Archivio | maggio, 2012

Torta salata asparagi e prosciutto cotto: veloce, semplice e gustosa

24 Mag

Oggi a Milano non sembra essere primavera…..sembra davvero estate! Nel mio frigorifero ci sono asparagi, asparagi e asparagi cosa ne faccio? E così sono tornata all’idea della torta salata risolvi tutto, anche se vi invito a non riempire queste torte salate di tutto quello che avete avanzato in frigorifero: è importante che i sapori si completino, si sposino tra loro….e asparagi con prosciutto cotto mi è sembrato assolutamente perfetto!!

Per 4-5 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronto
  • 1 mazzo di asparagi puliti e cotti al vapore
  • 100 g di prosciutto cotto tritato
  • 250 g di ricotta
  • 3 uova
  • sale q..b
  1. Foderate una teglia da forno con la pasta sfoglia e tenete da parte.
  2. Tagliate a pezzetti piccoli gli asparagi e versateli nella teglia.
  3. Ricopriteli con il prosciutto tritato.
  4. In un contenitore a parte, mescolate la ricotta con le uova e versate il composto sulla verdura: salate se necessario.
  5. Infornate in forno caldo a 200° per 20-30 minuti circa.
  6. Servite subito o lasciate intiepidire: è buono anche a temperatura ambiente!

Perchè il corso da Ciccio Sultano a Ragusa non mi è piaciuto……

21 Mag

Partire da Milano, andare fino a Ragusa (bellissima peraltro) per un corso di cucina su pane e pasta e tornare delusi è davvero un peccato……

Cosa è successo?

Ciccio Sultano è sicuramente uno dei migliori chef che abbiamo in Italia, uno dei più attenti alla qualità delle materie prime, all’importanza del km zero…..geniale nei suoi accostamenti ma…..

….un corso di cucina con ricette spiegate male, mancanti di ingredienti che poi vengono utilizzati nell’esecuzione, oppure con gli ingredienti senza le grammature…..oppure con ricette di difficile attuazione se non si hanno in casa un forno a vapore per la pastorizzazione e un abbattitore di temperatura……ma che senso ha?

No, mi dispiace molto, non lo consiglierei e mi dispiace essere andata lì con così tanto entusiasmo senza peraltro trovare soddisfazione.

Asparagi prosciutto crudo e parmigiano: una delizia

13 Mag

Lo so, vi ho trascurato molto in questi ultimi tempi!!! Ma non è stato voluto, credetemi, è il corso al Mulino, che mi impegna molto, oltre alla ricerca di nuovi sapori, nuove ricette, unitamente alla cura dell’orto aromatico e anche di quello delle verdure….appena appena all’inizio e quindi molto bisognoso di attenzione.

Insomma: tutto gira ancora intorno alla cucina!

Oggi vi propongo un piatto assolutamente semplicissimo, ma di grande effetto ed eleganza a patto che gli ingredienti siano freschissimi e di ottima qualità, vi raccomando, come al solito!!

Per 4 persone:

  • 1 mazzo di asparagi puliti e cotti a vapore per una decina di minuti (fino a quando saranno teneri)
  •  8 fette di prosciutto di Parma tagliate sottilissime
  • parmigiano reggiano q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 20 g di burro a pezzetti piccolissimi
  1. Sistemate  2-3 asparagi su un tagliere e avvolgeteli nelle due fette di prosciutto crudo sovrapposte.
  2. Continuate con tutti gli asparagi ed il prosciutto fino ad avere composto quattro mazzetti.
  3. Posizionate i mazzetti in una pirofila precedentemente oliata e spolverizzate con parmigiano.
  4. Guarnite con piccolissimi pezzetti di burro qua e là
  5. Grigliate in forno a 200° per pochi minuti fino a quando il formaggio non sarà ben sciolto.
  6. Servite subito caldissimi: sono ottimi come antipasto!!!

Fave, pomodorini e prosciutto con una spruzzata di pecorino: la primavera è alle porte.

2 Mag

Quando comincio a vedere le fave, le taccole, i piselli nei negozi, allora mi convinco, nonostante il tempo, che la primavera sta arrivando davvero, che presto in tavola ci saranno un sacco di cose buonissime, colorate e saporite e questo  mi mette di buon umore!

L’inverno mi piace, io al freddo sto bene, mi piacciono anche le sue cotture lente……così rassicuranti….ma dopo tanti mesi sento proprio il bisogno di qualcosa di più fresco e quindi: ecco un bel contorno di verdure che però può essere anche un ripieno per una torta salata o un sugo per la pasta!

Per 4 persone:

  • olio extravergine di oliva q.b.
  • misto per soffritto, anche surgelato, a dadini 2 cucchiai
  • 200 g di prosciutto cotto tagliato a dadini
  • 500 g di pomodorini pachino tagliati in quarti e fatti scolare una mezzoretta
  • sale q.b.
  • un kilo di fave, pari a circa 350 g di fave sbucciate, sbollentate e senza la pellicina.
  • 50 g di pecorino tritato finissimo
  1. Preparate un soffritto dolce dolce, senza esagerare nella frittura, anzi aggiungendo un cucchiaio di acqua calda se necessario.
  2. Quando sarà ben ristretto, aggiungete il prosciutto e fate saltare mescolando di modo che il prosciutto possa perdere tutto il suo grasso e rosolarsi per bene.
  3. Aggiungete i pomodorini scolati per bene e salate subito così finiranno di buttare fuori la loro acqua in cottura.
  4. Per ultime, aggiungete le fave che dovranno solo insaporirsi, poichè sono già cotte.
  5. Controllate di sale, aggiungete un filo di olio a crudo se necessario e  spolverizzate con il pecorino: mescolate e servite!
culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione