Tag Archives: Vegetable

Pasta verdure e prosciutto! Vegetables and ham pasta.

29 Giu

Buongiorno!!! Oggi ho trascorso la giornata preparando il baccalà per cucinarlo “al verde” come si usa in Liguria.

Domani lo cucinerò e vi posterò la ricetta, ma oggi non avevo poi più tanto tempo per cucinare e quindi vi propongo una pasta con le verdurine preparate al forno come vi avevo postato un poco di tempo fa. Se non ve le ricordate cliccate qui!

Per 4 persone:

  • Mezza teglia da forno di verdurine come vi ho già raccontato sopra
  • 320 g. di pasta
  • 200 g. di prosciutto cotto in cubetti
  • olio extravergine di oliva q.b.
  1. Preparate le verdure come descritto nel link sopra.
  2. Quando le verdure sono quasi pronte, portate a bollore l’acqua salata e cuocetevi la pasta per il tempo indicato sulla confezione.
  3. Scolate la pasta, conditela con le verdure al forno e il prosciutto.
  4. Condite, se necessario, con dell’altro olio e servite subito.
  5. Semplice, veloce, sana….non vi lamenterete vero??!!

Hello! Today I spent the day preparing  the cod to be cooked “al verde” as used in Liguria.

Tomorrow I will cook it and I will post the recipe, but then today I had not so much time to cook and then I propose you  a pasta with the vegetables prepared in the oven as I had posted a little while ago. If you do not remember click here!

vegetables

Image via Wikipedia

For 4 persons:

  •      half of baking vegetables as I have already posted above
  •      320 g. pasta
  •      200 g. diced  ham
  •      extra virgin olive oil to taste

1. Prepare the vegetables as described in the link above.
2. When the vegetables are almost ready, bring salted water to a boil and cook the pasta for the time indicated on the package.
3. Drain the pasta, season it with the vegetables and ham.
4. Garnish, if necessary, with more oil and serve immediately.
5. Simple, fast, healthy …. do not complain!!

Annunci

Le verdure saltate presentate bene. Sautè vegetables well presented.

21 Giu

Buongiorno!! Questa ricetta l’ho gustata durante un viaggio recente e l’ho trovata geniale: perchè non offrire un antipasto, per esempio, di verdurine saltate, ma presentate in modo sfizioso e diverso, soprattutto quando è semplice e veloce??

Ed ecco fatto, verdurine saltate semplicemente e velocemente con una bellissima idea di presentazione, provatela e ne rimarrete sicuramente soddisfatti.

Per 4 persone:

  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1\2 cipolla pelata e tagliata finissima
  • 1 peperone giallo o rosso tagliato a strisce
  • sale q.b.
  • 1 melanzana piccola tagliata a strisce dello stesso spessore delle zucchine
  • 1 zucchina lavata e tagliata a strisce
  • 4 olive, se volete, o 4 filetti di acciuga sott’olio, di quelli buoni.
  1. Scaldate l’olio e fatevi soffriggere la cipolla piano piano, aggiungendo un poco di acqua calda se necessario.
  2. Continuate fino a quando la cipolla si è quasi disfata ed è diventata traslucente.
  3. A questo punto unite al soffritto il peperone, salatelo e saltatelo per almeno 5 minuti.
  4. Aggiungete ora la melanzana, salatela  e saltatela per qualche minuto insieme al peperone.
  5. Per ultima, aggiungete la zucchina, salatela e portate tutto a cottura.
  6. Su un piatto individuale posizionate le vostre verdure cotte a spirale, alternando le une alle altre.
  7. Se vi piace, mettete al centro un’oliva o un’acciuga.
  8. Buon appetito!!

Hello! I enjoyed this recipe during a recent trip and found it brilliant: why not offer an appetizer, for example, of saute vegetables, but presented in a delicious and different way, especially when it is quick and easy?

Eggplant

Image via Wikipedia

And here it is, simply and quickly saute vegetables with a great idea of presentation, try it and you’ll be delighted.

Serves 4 persons:

  • extra virgin olive oil to taste
  • 1 \ 2 onion, peeled and finely chopped
  • 1 yellow pepper or red, cut into strips
  • salt to taste
  • 1 small eggplant, cut into strips the same thickness of  zucchini
  • 1 zucchini, washed and cut into strips
  • 4 olives, if you will, or 4 anchovy fillets in oil, the good ones.

1. Heat oil and fry the onion slowly, adding a little hot water if necessary.
2. Continue until the onion is almost translucent and has become very soft.
3. At this point add the pepper, salt and sauté for 5 minutes.
4. Now add the eggplant, add salt and toss with the peppers for a few minutes.
5. Last, add the zucchini, salt it and bring it to cooking.
6. Place on individual dishes in spiral, alternating one kind of vegetable with each other.
7. If you like, put an olive or an anchovy in the center.
8. Bon appetit!

Filetto di vitello e verdure al pesto. Veal fillet and vegetables with pesto.

2 Mag

Buongiorno e ben tornati a chi è stato via per il cortissimo e inesistente ponte del primo maggio!!

Appena tornata ho trovato la spesa provvidenzialmente arrivata dopo l’ordine on line (si lo so, biologico e km 0, sono d’accordo, ma quando il frigorifero è vuoto è vuoto………) insomma mi sono ritrovata 4 bei filetti di vitello, ma alla griglia non mi attiravano……che fare? Avevo un discreto numero di verdurine…..e allora mi è venuto in mente di aggiungere un cucchiaino di pesto e……..miracolo!!! Magia!!!! Con poco un risultato egregio!!! Provare per credere.

Per 4 persone:

  • 2-3 cucchiai di olio di oliva
  • 8 fettine di filetto di vitello tagliate alte un dito circa
  • verdure a piacere io ho utlizzato:
  • asparagi quelli sottili sottili
  • mezzo  peperone tagliato a listarelle
  • una zucchina grande o due piccole
  • due pomodori perini tagliati a fette
  • un cucchiaino di pesto di ottima qualità
  • sale q.b.
  1. Scaldate l’olio in una padella antiaderente e fatevi rosolare a fuoco vivo le fettine di carne.
  2. Cuocetele quanto più vi piace: ben cotte o mediamente cotte e salatele. (non le lascerei molto al sangue: è vitello, non manzo, ma vedete voi!)
  3. Togliete la carne  dalla pentola e tenetela in caldo.
  4. Buttate nella pentola le verdure, aggiungetevi il pesto e cuocete a fuoco basso per almeno una ventina di minuti mescolando ogni tanto e coprendo con il coperchio.
  5. Allungate con un poco di acqua calda se fosse necessario (nel mio caso non lo è stato, ma se usate verdure acquistate nel periodo estivo avranno poca acqua al loro interno).
  6. Quando mancano pochi minuti al termine della cottura delle verdure, ributtate in pentola la carne.
  7. Servite subito e caldissimo: che buono!!

Hi!!! How can we transform a normal, very normal and ordinary veal fillet in something different with any stress? Very simple: add one tbsp of pesto to your meat and vegetables and you’ll smell the flavour, you will taste the difference!!

Serves 4:

  • 2-3 tbsp extra virgin olive oil
    this is a picture of self made pesto in a mortar.

    Image via Wikipedia

  • 8 slices of veal fillet cut medium high
  • vegetables: I have used:
  • very thin asparagus
  • 1/2 pepper cut in stripes
  • one big zucchini or 2 small ones
  • 2 tomatoes cut in slices
  • 1 tbsp of pesto sauce, the best quality
  • salt to taste
  1. Heat the oil in a large fry pan and sauté the meat for few minutes.
  2. Cook the meat as long as you like: it depends on your taste.
  3. Set the meat aside.
  4. In the same fry pan put the vegetables, add the pesto sauce and cook at low heat for 20 minutes stirring and with lid.
  5. If you need, add some hot water during the cooking.
  6. Few minutes before the end, add the meat to the vegetables and cook for few minutes.
  7. Season with salt and serve right away!!

A casa di Cinzia: polpettone di carne ripieno di verdure. Cinzia’s home: vegetable stuffed meat loaf

6 Apr

Buongiorno!!! Oggi sono in viaggio per New York, ma prima di partire sono stata a casa di Cinzia e ho trovato delle verdure nel frigorifero che ho pensato di utilizzare come ripieno di un polpettone che, come avrete già capito, è uno dei miei piatti preferiti….!!

Voi provatelo, io intanto volo nella grande mela e poi vi scrivo!

Per 6 persone:

  • 800 g. carne trita di manzo
  • 2 uova
  • 80 g. di parmigiano grattugiato
  • 50 g. di pane grattugiato più q.b. per “impanare” il polpettone
  • sale q.b.
  • 1 cespo di erbette lavate e sbollentate in acqua salata, ben strizzate e, se volete, ripassate al burro, ma anche no.
  • una decina di asparagi anche loro cotti a vapore
  • 2 bicchieri di vino bianco – buono – per cuocere.
  1. Amalgamate per bene, con le mani, carne, uova, parmigiano e pangrattato, salate un poco .
  2. Sopra un foglio di carta forno appiattite il composto formando un rettangolo il più possibile regolare.
  3. Appoggiatevi in mezzo le vostre verdure e, aiutandovi con la carta, arrotolate il rettangolo per ottenere un salsicciotto.
  4. Passatelo per bene nel pane grattugiato e mettetelo in una pirofila, o direttamente sulla leccarda del forno, foderata con la sua carta.
  5. Cuocete in forno caldo a 180° per 90 min. circa, bagnando con  il vino bianco  e rigirandolo di tanto in tanto.
  6. Servire insieme ad una insalatina fresca fresca o altra verdura a piacere

In Cinzia’s fridge I have found some vegetables: spinach and asparagus and I have decided to cook this  meat loaf  with vegetables inside, soft, tasty and healthy.

Ground beef

Image via Wikipedia

Of course you can use any vegetable you have in your fridge, it’ s so simple!!

Serve 6:

  • 28 oz. beef minced veal meat
  • 2 eggs, beaten
  • 6 tbsp parmesan  cheese, grated
  • 6 tbsp breadcrumbs
  • salt to taste
  • 12 oz. boiled and squeezed spinach previously sauté in butter if you like
  • 10 asparagus steamed
  • 2 glasses of white wine
  1. Place meat, eggs, cheese and breadcrumbs into a large bowl.
  2. Season with salt and mix until well combined.
  3. Shape into a flat and thin rectangle over a foil and put vegetables in the middle.
  4. With the help of foil, roll it and dust it with breadcrumb
  5. Put the loaf into a pan and cook into a preheated oven for 90 minutes.
  6. Add wine and turn it upside down from time to time..
  7. Let it warm and cut into slices.
  8. Serve and buon appetito!!
ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione