Tag Archives: pepper

Spaghetti fiori di zucca, erba cipollina e peperoncino.

15 Lug

IMG_0140

A volte basta veramente pochissimo per mangiare un gran piatto di pasta!! Il tempo di far bollire l’acqua e buttare gli spaghetti e il sugo, questo sugo, è già pronto!

Avevo trovato dal contadino delle zucchine favolose che ho deciso di grigliare e mettere sott’olio. Alle zucchine erano attaccati i fiori: bellissimi, ancora belli chiusi, quasi profumati! Sapevo però che non sarebbero durati molto con questo caldo..! Ho tolto il pistillo interno, ricordatevi di farlo sempre: è amaro, ho controllato che dentro fossero puliti e non li ho nemmeno lavati, solo passati con uno straccetto umido.

A questo punto li ho tagliati fini fini e buttati in padella. Non avevo voglia di pulire il cipollotto semplicemente…..perchè non mi andava che le mani sapessero di cipolla….per cui ho deciso di provare un bel ciuffone di erba cipollina del mio orto aromatico. Davvero un sugo perfetto, velocissimo e sano per accompagnare “due spaghi” estivi!

Ingredienti per 4 persone: tempo di preparazione 10 min. tempo di cottura 10 min.

  • acqua salata q.b.
  • 320 g di spaghetti
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 8 fiori di zucchina tagliati sottili sottili
  • un bel mazzo di erba cipollina tagliata a pezzetti di mezzo cm circa
  • 100 g di pecorino stagionato grattugiato
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b. (ma a me non è servito)
  1. In una pentola capiente, portate ad ebollizione l’acqua salata e buttatevi la pasta. Fatela  cuocere per un tempo pari a due minuti meno di quello consigliato sulla confezione.
  2. Nel frattempo, in una padella con poco olio, fate saltare per un minuto o due i fiori di zucca, aggiungete l’erba cipollina e il peperoncino.
  3. Scolate la pasta, ma non del tutto, lasciatela morbida  e unitela alla padella con il sugo e il formaggio.
  4. Fate saltare per 3-4 min. di modo che il formaggio si sciolga e con l’acqua di cotura formi una cremina (un po’ come gli spaghetti cacio e pepe)
  5. Servite subito aggiungendo un filo di olio crudo buono.
  6. Buon appetito!

ENGLISH VERSION:

Sometimes it takes very little to eat a large and wonderful pasta! The time to boil the water and cook  spaghetti and the sauce is ready!

I found some zucchini from the farmer so fabulous that I  decided to grill them. Attached to the zucchini their flowers: beautiful,yet closed, almost fragrant! But I knew that they would not last long in this heat ..! I removed the pistil inside, remember to do it always it is bitter, I checked that inside were clean and I do not even wash them: I just passed with a damp cloth.

At this point I cut them very thinly and sautè them into the pan. I did not want to clean an onion ….. simply because I did not want my hands to smell…. so I decided to try a nice bunch of chives in my vegetable garden. Really a perfect sauce, a fast and healthy way to get two spaghetti in summer!

Serves 4 people: preparation time 10 min. cooking time 10 min.

  • salt water to taste
  • 320 g of spaghetti
  • extra virgin olive oil to taste
  • 8 zucchini flowers thinly sliced ​​
  • a big bunch of chives cut into pieces of about half a centimeter
  • 100 g of grated pecorino cheese
  • chilli to taste
  • salt to taste (but i did not need it)
  1. In a large pot, bring to a boil some salt water . Let spaghetti cook for a time of  two minutes less than recommended on the package.
  2. Meanwhile, in a skillet with a little oil, saute for a minute or two the flowers, add the chives and pepper.
  3. Drain the pasta, but not completely, leave some water and add it to the pan with the sauce and cheese.
  4. Saute for 3-4 min. so that the cheese melts and the water and forms a creamy sauce (a little like spaghetti with cheese and pepper)
  5. Serve immediately adding a little olive oil good.
  6. Enjoy your meal!
Annunci

Pasta con calamari, peperoni e zucchine!

1 Lug

IMG_0103

Che bello, d’estate si possono cucinare piatti unici e si è a posto! Effettivamente si tende a mangiare meno con il caldo e allora approfittiamo di questo piatto di pesce molto gustoso, colorato e accattivante!! Noi l’abbiamo gradito molto, ma attenzione: i calamari devono essere freschi, in assoluto sono l’ingrediente che fa la differenza nel piatto anche se, devo ammettere, le verdure comprate dal contadino in campagna non hanno affatto sfigurato!

E’ un’estate “strana”, venerdì scorso in campagna abbiamo dormito con la copertina…ed io ero felicissima perchè, ahimè, devo ammetttere che l’estate non è la mia stagione preferita. Certo, per la cucina è una manna: materie prime stupende, varie e fresche, solo che qualche volta il caldo fa passare la voglia di stare ai fornelli o di accendere il forno….o no??! Forse no, i prossimi post vi dimostreranno il contrario!!

Per 4 persone, preparazione 30 min. cottura 10 min.

  • Acqua q.b. per cuocere la pasta
  • olio q.b.
  • 1 cipolla piccola pelata e tagliata finissima
  • 2 zucchine medie, lavate e tagliate a fiammiferoni
  • 2 peperoni, lavati puliti internamente e tagliati nella stessa maniera (uno giallo e uno rosso renderanno il piatto più bello)
  • 500 g di calamari puliti
  • mezzo bicchiere di vino bianco buono
  • 250 g circa di spaghetti di buona qualità
  1. Riempite una pentola con acqua salata e portatela all’ebollizione.
  2. Nel frattempo, in un poco di olio soffriggete la cipolla appena appena, senza esagerare.
  3. Fatevi saltare le verdure per pochi minuti, salate e aggiungete i calamaretti.
  4. Saltate ancora qualche minuto e sfumate con il vino bianco.
  5. Controllate di sale e aggiungetene se necessario.
  6. Scolate al dente la pasta, saltatela con il sugo per un paio di minuti e servite.
  7. Buon Appetito!!!

ENGLISH VERSION:

How nice, in summer you can cook wonderful dishes and you are set! Indeed, we tend to eat less in hot weather so enjoy this fish dish very tasty, colorful and eye-catching! We really liked it, but beware: the squid must be fresh, absolutely: they  are the ingredient that makes the difference in the pot though, I must admit, vegetables bought from the farmer in the countryside have  made the difference too!!

It s a strange summer:  in the country last Friday we slept with the blanket and I was happy because, I must say that summer is not my favorite season. Of course, cooking is wonderful: everything’s raw, beautiful, varied and fresh, it’s only that sometimes we don’t feel like  to stand at the stove or turn on the oven …. or not?! Maybe not, the next post will demonstrate the opposite!

Serving 4 people, preparation 30 min. cooking 10 min.

  • Water enough to cook pasta
  • Extra virgin olive to taste
  • 1 small onion, peeled and finely chopped
  • 2 medium zucchini, washed and cut into fsmall pieces
  • 2 bell peppers, washed, cleaned and cut in the same way (one yellow and one red make the dish more beautiful)
  • 500 g cleaned squid
  • Half a glass of good white wine
  • Approximately 250 g of spaghetti good quality
  1. Fill a pot with salted water and bring to a boil.
  2. Meanwhile, in a pan with a little oil fry the onion just a little, do not overdo it.
  3. Let’s sautè the vegetables for  few minutes, add salt and then the squid.
  4. Sautè a few more minutes and pour in the white wine.
  5. taste the salt and add if necessary.
  6. Drain the pasta, toss with the sauce for a few minutes and serve.
  7. Buon Appetito!

Le verdure saltate presentate bene. Sautè vegetables well presented.

21 Giu

Buongiorno!! Questa ricetta l’ho gustata durante un viaggio recente e l’ho trovata geniale: perchè non offrire un antipasto, per esempio, di verdurine saltate, ma presentate in modo sfizioso e diverso, soprattutto quando è semplice e veloce??

Ed ecco fatto, verdurine saltate semplicemente e velocemente con una bellissima idea di presentazione, provatela e ne rimarrete sicuramente soddisfatti.

Per 4 persone:

  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1\2 cipolla pelata e tagliata finissima
  • 1 peperone giallo o rosso tagliato a strisce
  • sale q.b.
  • 1 melanzana piccola tagliata a strisce dello stesso spessore delle zucchine
  • 1 zucchina lavata e tagliata a strisce
  • 4 olive, se volete, o 4 filetti di acciuga sott’olio, di quelli buoni.
  1. Scaldate l’olio e fatevi soffriggere la cipolla piano piano, aggiungendo un poco di acqua calda se necessario.
  2. Continuate fino a quando la cipolla si è quasi disfata ed è diventata traslucente.
  3. A questo punto unite al soffritto il peperone, salatelo e saltatelo per almeno 5 minuti.
  4. Aggiungete ora la melanzana, salatela  e saltatela per qualche minuto insieme al peperone.
  5. Per ultima, aggiungete la zucchina, salatela e portate tutto a cottura.
  6. Su un piatto individuale posizionate le vostre verdure cotte a spirale, alternando le une alle altre.
  7. Se vi piace, mettete al centro un’oliva o un’acciuga.
  8. Buon appetito!!

Hello! I enjoyed this recipe during a recent trip and found it brilliant: why not offer an appetizer, for example, of saute vegetables, but presented in a delicious and different way, especially when it is quick and easy?

Eggplant

Image via Wikipedia

And here it is, simply and quickly saute vegetables with a great idea of presentation, try it and you’ll be delighted.

Serves 4 persons:

  • extra virgin olive oil to taste
  • 1 \ 2 onion, peeled and finely chopped
  • 1 yellow pepper or red, cut into strips
  • salt to taste
  • 1 small eggplant, cut into strips the same thickness of  zucchini
  • 1 zucchini, washed and cut into strips
  • 4 olives, if you will, or 4 anchovy fillets in oil, the good ones.

1. Heat oil and fry the onion slowly, adding a little hot water if necessary.
2. Continue until the onion is almost translucent and has become very soft.
3. At this point add the pepper, salt and sauté for 5 minutes.
4. Now add the eggplant, add salt and toss with the peppers for a few minutes.
5. Last, add the zucchini, salt it and bring it to cooking.
6. Place on individual dishes in spiral, alternating one kind of vegetable with each other.
7. If you like, put an olive or an anchovy in the center.
8. Bon appetit!

Filetto di vitello e verdure al pesto. Veal fillet and vegetables with pesto.

2 Mag

Buongiorno e ben tornati a chi è stato via per il cortissimo e inesistente ponte del primo maggio!!

Appena tornata ho trovato la spesa provvidenzialmente arrivata dopo l’ordine on line (si lo so, biologico e km 0, sono d’accordo, ma quando il frigorifero è vuoto è vuoto………) insomma mi sono ritrovata 4 bei filetti di vitello, ma alla griglia non mi attiravano……che fare? Avevo un discreto numero di verdurine…..e allora mi è venuto in mente di aggiungere un cucchiaino di pesto e……..miracolo!!! Magia!!!! Con poco un risultato egregio!!! Provare per credere.

Per 4 persone:

  • 2-3 cucchiai di olio di oliva
  • 8 fettine di filetto di vitello tagliate alte un dito circa
  • verdure a piacere io ho utlizzato:
  • asparagi quelli sottili sottili
  • mezzo  peperone tagliato a listarelle
  • una zucchina grande o due piccole
  • due pomodori perini tagliati a fette
  • un cucchiaino di pesto di ottima qualità
  • sale q.b.
  1. Scaldate l’olio in una padella antiaderente e fatevi rosolare a fuoco vivo le fettine di carne.
  2. Cuocetele quanto più vi piace: ben cotte o mediamente cotte e salatele. (non le lascerei molto al sangue: è vitello, non manzo, ma vedete voi!)
  3. Togliete la carne  dalla pentola e tenetela in caldo.
  4. Buttate nella pentola le verdure, aggiungetevi il pesto e cuocete a fuoco basso per almeno una ventina di minuti mescolando ogni tanto e coprendo con il coperchio.
  5. Allungate con un poco di acqua calda se fosse necessario (nel mio caso non lo è stato, ma se usate verdure acquistate nel periodo estivo avranno poca acqua al loro interno).
  6. Quando mancano pochi minuti al termine della cottura delle verdure, ributtate in pentola la carne.
  7. Servite subito e caldissimo: che buono!!

Hi!!! How can we transform a normal, very normal and ordinary veal fillet in something different with any stress? Very simple: add one tbsp of pesto to your meat and vegetables and you’ll smell the flavour, you will taste the difference!!

Serves 4:

  • 2-3 tbsp extra virgin olive oil
    this is a picture of self made pesto in a mortar.

    Image via Wikipedia

  • 8 slices of veal fillet cut medium high
  • vegetables: I have used:
  • very thin asparagus
  • 1/2 pepper cut in stripes
  • one big zucchini or 2 small ones
  • 2 tomatoes cut in slices
  • 1 tbsp of pesto sauce, the best quality
  • salt to taste
  1. Heat the oil in a large fry pan and sauté the meat for few minutes.
  2. Cook the meat as long as you like: it depends on your taste.
  3. Set the meat aside.
  4. In the same fry pan put the vegetables, add the pesto sauce and cook at low heat for 20 minutes stirring and with lid.
  5. If you need, add some hot water during the cooking.
  6. Few minutes before the end, add the meat to the vegetables and cook for few minutes.
  7. Season with salt and serve right away!!
ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione