Tag Archives: salmone

Il salmone al forno con mandorle tritate: light light light.

24 Giu

Lo so, fa caldo e non si ha voglia di cucinare, accendere il forno poi!!!???

Assolutamente da scartare? In teoria sì, in pratica 15 minuti di forno sono proprio pochi per regalarci un piatto sano, gustoso e light!

Il pesce, quando è buono, della migliore qualità, non ha bisogno di essere troppo “pasticciato” in cottura, per non perdere il suo aroma e il suo gusto.

Semplice e veloce: la ricetta migliore per (quasi) tutti i tipi di pesce! Provatelo!

Per 4 persone:

  • 4 o 6 tranci si salmone spinati e senza pelle (attenzione, il tipo a ferro di cavallo ha le spine attaccate all’osso centrale: si devono togliere con la pinzetta!!!)
  • olio extravergine dio oliva q.b.
  • sale q.b.
  • timo fresco tritato q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco molto buono
  • 40 g di mandorle pelate tritate finemente
  1. Sistemate i tranci si salmone su una placca da forno rivestita di alluminio
  2. Irrorate con l’olio e salate.
  3. Spolverizzate abbondantemente con il timo fresco tritato e con le mandorle.
  4. Cuocete in forno caldo a 220 ° C per 5 minuti.
  5. Bagnate c0n il vino bianco e continuate la cottura per altri 10 minuti.
  6. Sfornate e gustate subito!!!
  7. Buon Appetito!!
Annunci

Salmone al cartoccio per una dieta gustosa

25 Feb

Il salmone è uno dei pesci che preferisco, è gustoso e si presta a moltissime preparazioni. Questa in particolare porta via pochissimo tempo, ma dà risultati veramente eccellenti! Provatela anche se siete a dieta, se metterete poco olio avrete anche pochissime calorie…..che volete di più??!!

Per 4 persone:

  • 6 tranci di salmone, del tipo a ferro di cavallo con l’osso centrale.
  • sale aromatico q.b.
  • un filo di olio di oliva
  • un bicchiere di vino bianco buono
  • prezzemolo tritato q.b.
  1. Pulite il salmone toglirndo la pelle, l’osso centrale ed eventuali spine rimaste nel trancio.
  2. Prendete una pirofila piccola, a misura, e rivestitene la base con della carta d’argento che sbordi su tutti i lati.
  3. Ungete il fondo della carta con poco olio e sistematevi sopra il pesce.
  4. Salate con il sale aromatico alle erbe,  bagnate con il vino bianco e spolverizzate con il trito di prezzemolo.
  5. Chiudete il cartoccio facendo attenzione che sia ben chiuso.
  6. Mettete in forno caldo a 200° per 20 min.
  7. Aprite il cartoccio e gustatevi questa meraviglia di salmone!

Salmone dietetico con pomodorini

10 Set

Buongiorno a tutti!!! Io continuo con la produzione di marmellate, sottoli, chutney…..ma…si sa…, qualche volta si deve anche pranzare o cenare per cui ecco qui una ricettina semplice semplice che aiuta lo smaltimento post vacanziero delle calorie in eccesso…..un modo come un altro per dire che la ricetta che vi propongo è attenta alla linea!!!

Per 4 persone:

  • 4 bei tranci di salmone fresco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 200-300 g di pomodorini piccoli, io ho scelto i datterini
  • sale q.b., l’ideale sarebbe un fior di sale che si scioglie in bocca e dà una nota elegante al piatto, ma anche un sale affumicatpo sarebbe perfetto.
  • basilico, o rucola, o qualsiasi altra verdurina-verde che vi piaccia perchè anche l’occhio vuole la sua parte.

  1. Prima di tutto scaldate bene una padella antiaderente e, se volete, spruzzatela con pochissimo olio, io non l’ho fatto.
  2. Appoggiate sul fondo della padella il vostro salmone mettendo la parte più bella, quella rosa, a contatto con il fondo di modo che la parte con la pella rimanga sopra, come si vede nella foto.
  3. Salate e lasciate cuocere senza muovere il pezzo, o ne resterà una parte attaccata al fondo della padella, fino a quando non sarà ben rosolato e si staccherà da solo: a questo punto giratelo e continuate la cottura.
  4. A cottura ultimata, tenete da parte il pesce in caldo e buttate in padella i pomodorini per qualche minuto a fuoco alto rigirandoli frequentemente: salate.
  5. Aggiungete le verdure verdi, salatele  e fatele saltare in padella per il tempo necessario.
  6. Versate i pomodorini e le verdure nel piatto, (se avete scelto l’insalata la potete oviamente utilizzare anche cruda), appoggiatevi sopra il pesce tenuto in caldo, arricchite con un filo d’olio a crudo se volete  e gustatevi questa meraviglia senza sensi di colpa: state mangiando benissimo e  senza grassi!!!!

Insalata dietetica pinzimonio e salmone: i vantaggi del crudismo.

28 Ago

Buongiorno a tutti!!

Non smetterò mai di sottolineare l’importanza di mangiare cibo crudo. Ho imparato che se almeno il 50-60% (la regola direbbe l’80%…)della nostra alimentazione giornaliera è composto da cibo crudo, la nostra energia aumenta, stiamo molto, ma molto meglio e riusciamo anche a mantenere più facilmente il nostro peso forma!!!

Ecco perchè troverete questa introduzione in tutte le ricette di “crudo” che posterò d’ora in poi, per ricordare a voi, a me stessa, e anche a chi mi legge per la prima volta, che il crudo è fondamentale.

Con questo caldo, ho pensato di proporvi una ricetta velocissima e fantastica: un’insalata sfiziosa e molto, molto light!!

Per 4 persone:

  • 1 peperone giallo, lavato, pulito e tagliato a listerelle
  • 2 carote pelate e tagliate a julienne
  • 2 gambi di sedano puliti e tagliati a rondelle
  • 140 g  di insalatina piccola, quella che volete voi
  • 300 g di salmone fresco tagliato a fettine sottilissime e poi a pezzetti
  • sale q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • limone q.b.
  1. In una ciotola capiente mettete tutti gli ingredienti e mescolate per bene.
  2. Condite con sale e olio, mescolate e servite.
  3. A piacere, condire anche con qualche goccia di limone.

ENGLISH VERSION IN A DEDICATED BLOG!!!! http://cuoconaitaliancooking.wordpress.com

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione