Tag Archives: pangrattato

Zucca al forno con olive e parmigiano.

20 Ott

Che voglia di zucca!!!! Adesso è bellissima, giiallissima e profumata: come resistere? Me ne sono comprata una mezza e ho deciso di farla in modo abbastanza dietetico, ma anche gustoso, vi consiglio quindi questa ricetta che potete fare anche quando avete amici perchè si fa praticamente da sola e può essere preparate in anticipo.

Per 4-6 persone:

  • mezza zucca pulita e tagliata a dadini (più piccoli fate i dadini, meno dovrete cuocerla in forno)
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 50 g. di parmigiano grattugiato
  • 20-30 g. di pangrattato
  • prezzemolo tritato q.b.
  • 3-4 cucchiai di olive taggiasche snocciolate
  1. Sistemate sul fondo di una teglia, abbondantemente unta di olio, la vostra zucca a dadini.
  2. Spolverizzatela con il trito composto da parmigiano, pangrattato e prezzemolo, coprendola uniformemente: non salate.
  3. Aggiungete le olive disponendole uniformemente.
  4. Condite con un poco di olio se volete.
  5. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 min. circa, se vedete che si asciuga troppo, coprite con carta di alluminio.
  6. Buon appetito!!
Annunci

Salmone in crosta di nocciole. Nut crusted salmon fillet.

5 Mag

Buongiorno!

Confesso: oggi ho proprio avuto una giornataccia, meno male che avevo scongelato dei filetti di salmone, ne tengo sempre in freezer perchè si prestano a tante soluzioni.

Ho fatto del salmone in crosta perchè volevo variare un po’ ed è venuto un piatto sfizioso.

Per 4 persone:

  • 3 cucchiai di nocciole tritate o farina di nocciole
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • sale q.b.
  • 3-4 filetti di salmone fresco
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  1. In un piatto fondo mischiate le nocciole, il prezzemolo e il pangrattato.
  2. Aggiungete un poco di sale e mescolate bene.
  3. Impanate i filetti e sistemateli  in una pirofila da forno ben oliata.
  4. Bagnate con il vino banco e infornate in forno caldo a 200° per circa 20 min.
  5. Sfornate e servite! Più semplice di così…..!

Today has been a very busy day, fortunately I had defrosted some salmon fillets: I always keep some of them in my freezer, they are really very simple to cook.

I prepared them crusted just to do something different and the result has been really satisfactory!!!

  • 3 tbsp ground nuts
    salmon-fillets

    Image by Island Vittles via Flickr

  • 2 tbsp chopped parsley
  • 3 tbsp breadcrumb
  • salt to taste
  • 3-4 fresh salmon fillets
  • extra virgin olive oil to taste
  • 1/2 cup white wine
  1. Mix into a dish nuts, parsley and bread crumb: add salt.
  2. Coat the fish into the mixture and put them into a greased oven dish.
  3. Sprinkle with white wine and cook into a 375° preheated oven for 20 minutes.
  4. Serve immediately.

Peperoni ripieni di allegria! Stuffed peppers: be happy!

12 Apr

Io sto tornando  da New York!!!! Questa sera mi imbarco per Milano, per cui domani non troverete una ricetta, ma  l’ultimo post su NY, dato che non potrò stare in cucina!!

In attesa del mio ritorno  eccovi una ricetta da pranzo-con-la-,mamma-voglio-fare-assolutamente-bella-figura.

I peperoni ripieni sono facili, buoni e di grandissimo effetto, per cui mettiamoci subito al lavoro che stasera si fa festa!!!

Per 4 persone:

  • 4 peperoni polposi di colori diversi perchè anche l’occhio vuole la sua parte!!! Io li ho tagliati a metà e li ho “spaiati, ma non ve lo consiglio: si rompono in cottura.
  • 300 gr. di carne  macinata di manzo
  • 20 olive taggiasche snocciolate e tritate
  • 3 cucchiai di pecorino
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • mollica di mezzo panino bagnata nel latte e ben  strizzata
  • latte q.b.
  • vino bianco buono per la cottura
  • sale
  • olio d’oliva
  1. Preparate i peperoni tagliando la calotta superiore e togliendo i filamenti bianchi interni.
  2. In una terrina unite la carne, le olive, il pecorino, il pangrattato, la mollica e un po’ di latte:  salate e amalgamate il tutto con cura.
  3. Riempite con il composto preparato i peperoni e sistemateli in una pirofila do forno oliata.
  4. Versate un filo d’olio anche sui peperoni e cuoceteli in forno caldo a 200°C per 40 minuti bagnandoli con il vino bianco di tanto in tanto.

E se non voglio usare il forno?????!!!! Allora, invece di cuocere i peperoni al forno, dopo averli riempiti con l’impasto di carne,  si possono preparare nella pentola a pressione. In questo caso, prima di tutto fate scaldare un po’ di olio sul fondo della pentola in cui farete rosolare i peperoni girandoli delicatamente spesso per non bruciarli (e stando attenti a non romperli). Aggiungete poi 2-3 bicchieroni di acqua e un dado sbriciolato, chiudete la pentola e fate cuocere per una ventina di minuti dal fischio. Dopo averla sfiatata, aprite  la pentola e togliete la maggior parte del  brodo. Fate restringere quello rimasto e servite: sono più dietetici.

Here the recipe of stuffed peppers which I recommend to try: you will like them!! Sorry to be so quick….but I’m leaving, going back home!!!

  1. 2 yellow and 2 red bell peppers
  2. 11 oz. ground beef
  3. 20 olives minced (no bones of course)
    Red bell peppers.

    Image via Wikipedia

  4. 3 tbsp pecorino cheese
  5. 2 tbsp breadcrumb
  6. 1/2 bread soaked in milk and squeezed
  7. milk
  8. white wine to taste
  9. salt to taste
  10. olive oil to taste
  1. Preheat oven to 350 degrees F (175 degrees C).
  2. Remove and discard the tops, seeds, and membranes of the bell peppers.
  3. Arrange peppers in a baking dish with the hollowed sides facing upward. (Slice the bottoms of the peppers if necessary so that they will stand upright.)
  4. In a bowl, mix the  beef, olives, cheese, breadcrumbs, bread and some milk if necessary.
  5. Season with  salt and spoon an equal amount of the mixture into each  pepper.
  6. Bake 40 min. in the preheated oven, basting with wine and oil  every 15 minutes, until the peppers are tender.

Fettine di fesa di tacchino al forno. Turkey escalopes in the oven.

29 Mar

Che bello siamo in primavera!!!! Certo che si sente l’aria diversa…o no? Il prossimo finesettimana poi dovrebbe essere proprio fantastico come temperature!

La sera però fa ancora un po’ freschino e si mangia ancora volentieri qualche cosa di coccoloso come queste fettine morbide e cremose che vi consiglio perchè velocissime e non troppo condite: infatti sono al forno!! Vi consiglio di provare!

Per 4 persone:

  • 4 fette fesa di tacchino
  • succo di due limoni
  • pangrattato q.b.
  • parmigiano q.b.
  • sale q.b.
  • provola o altro formaggio a fette sottili

  1. Mettete a marinare per un paio d’ore le fettine di tacchino nel limone.
  2. Passate le fettine nell’impanatura di pangrattato e parmigiano premendo bene con le mani per farla aderire alla carne.
  3. Rivestite la placca del forno con carta forno bagnata e strizzata e distribuite le fettine in modo che non si sovrappongano una all’altra.
  4. Bagnate a filo con olio e infornate a 200°C facendo cuocere finché la superficie non risulterà bella dorata (circa 20 min.)
  5. A questo punto appoggiate la fettina di formaggio, spegnete il forno e lasciate sciogliere qualche minuto.
  6. Togliete dal forno, mettetele in una pirofila o in un piatto caldo e servite con insalata o patate o altra verdura a piacere.

So nice weather in Italy, sunny and warm, but in the evening is still chilly and we eat with pleasure something hot and creamy like this very quick, simple recipe. Try it!

  • The cheese we brought back from Palermo. Seale...

    Image via Wikipedia

    4 slices of turkey breast

  • juice of 2 lemons
  • breadcrumbs to taste
  • grated parmesan cheese to taste
  • salt to taste
  • provola cheese or other melting cheese sliced thinly (4 slices)
  1. Preheat the oven at 375-400° F.
  2. Leave the turkey slices to marinate into the lemon juice for a couple of hours, shake off the excess of liquid.
  3. Combine the breadcrumbs, parmesan and salt to taste in a large bowl.
  4. Dredge the turkey-breast slices in the seasoned mixture and shake off the excess.
  5. Put the turkey into a oily pan and cook into the oven for 20 minutes, or until they are golden brown.
  6. Turn the oven off, cover each slice of meat with a slice of cheese and leave into the oven for few minutes until the cheese has completely melted.
  7. Serve immediately with salad or roasted potatoes.
ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione