Tag Archives: Black pepper

Ragù di pesce: un must. Fish ragù: a must!

26 Ago

Buongiorno a tutti! Continua il grande caldo, ma noi guardiamo avanti, verso la fine della settimana quando le temperature dovrebbero scendere un poco e quindi tornare la voglia di mettersi ai fornelli……!

Oggi ho deciso di proporvi il mio ragù di pesce, una ricetta di quelle che si tengono care per sempre, dato che non tradisce mai. Con questo ragù potete condire un piatto di ravioli di verdura, come ho fatto io, ed ottenere così un invidiabile piatto unico, oppure semplicemente abbinarlo a dei tagliolini…..fate come volete, ma fatelo questo ragù, non ve ne pentirete!!!!

Per 6 persone:

  • olio extravergine di oliva q.b.
  • uno scalogno pelato e tagliato finissimo
  • 300 g. di seppioline o calamaretti già puliti, anche gli anelli di calamari vanno bene
  • un cucchiaio o due di salsa di pomodoro ristretta, oppure 300 g di salsa di pomodoro buona
  • 150 g. di filetti di scorfano o gallinella a cubetti
  • 150 g. di filetti di branzino o orata a cubetti
  • 1 fette di pesce spada a cubetti
  • una decina di gamberoni bellissimi e di ottima qualità
  • un bicchiere di vino bianco secco buono
  • sale q.b.
  • pepe se vi piace
  • peperoncino se volete, ma io non lo metto
  1. Scaldate l’olio in una padella capiente (l’ideale sarebbe di rame o di coccio…) e rosolatevi a fuoco dolce lo scalogno aggiungendo di tanto in tanto poca acqua calda.
  2. Continuate fino a quando lo scalogno non sarà trasparente, poi aggiungete le seppie e la salsa ristretta di pomodoro:  mescolate per fare insaporire.
  3. Bagnate con un terzo del vino bianco e lasciate cuocere qualche minuto.
  4. Unite i filetti di pesce e il pesce spada, salate e  fate insaporire qualche minuo mescolando, poi bagnate con un terzo del vino bianco e cuocete qualhe minuto.
  5. Aggiungete i gamberoni e il rimanente vino bianco, salate poco e  alzate il fuoco: cuocete qualche minuto mescolando.
  6. Pepate e aggiungete il peperoncino se vi piace piccante, fate restringere il sugo se ce ne fosse bisogno, condite la pasta e servite!!

Hello everyone! It’s very hot here, but we look forward to the weekend when temperatures are expected to fall slightly and then we will be able to return to the  stove ……!

Today I decided to write about my fish sauce, a recipe that you can hold  forever……. With this sauce you can season a dish of ravioli filled with vegetables, like I did, and thus make an enviable unique dish, or just combine it with the noodles ….. do as you like, but do this sauce, you will not regret!

For 6 persons:

  • Extra virgin olive oil to taste
  • A shallot, peeled and finely chopped
  • 300 g. of cuttlefish or squid already cleaned, even the squid rings are good
  • 300 g of tomato sauce
    Shallot bulbs

    Image via Wikipedia

  • 150 g. of rockfish fillets cut in small pieces
  • 150 g. of sea bass or bream fillets cut in small pieces
  • 1 slice of swordfish cut in small cubes
  • A dozen prawns beautiful and of excellent quality
  • A  glass of good dry white wine
  • Salt to taste
  • Pepper if you like
  • If you like chili, but I do not for this recipe

1. Heat the oil in a large skillet (ideally copper or earthenware …) on low heat and brown the shallots  adding from time to time a little hot water.
2. Continue until the shallot is transparent, then add the cuttlefish and tomato sauce: mix.
3. Sprinkle with one-third of white wine and simmer a few minutes.
4. Add the fish fillets and the swordfish, season with salt and cook few minutes stirring, then pour one-third of white wine and cook some minutes.
5. Add the prawns and the remaining white wine, season with salt, and lower the fire, cook a few minutes while stirring.
6. Season with pepper and hot pepper if you like spicy, restrict the sauce if it’s needed, add  pasta and serve!

I finocchi gratinati. Fennels au gratin.

7 Lug

Condito con parmigiano e besciamella, il gratin di finocchi è semplice ed è  un gustoso accompagnamento per la maggior parte dei piatti. Provatelo, preparatelo la sera, quando fa meno caldo, e servitelo a temperatura ambiente: è buono!
Ingredienti per 4 persone:

  •      4 finocchi
  •      2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  •      1 spicchio d’aglio finemente tritato
  •      1 tazza di brodo di pollo, o brodo vegetale
  •       Sale qb
  •      Pepe 1 / 4 cucchiaino appena macinato
  •      1 / 2 tazza di parmigiano grattugiato
  •      1 tazza di salsa  besciamella
  1. Preriscaldate il forno a 200°.
  2. Tagliate i gambi duri e gli strati esterni del  finocchio e ricavatene 4 spicchi.
  3. Scaldate l’olio in una larga padella antiaderente a fuoco medio-alto.
  4. Aggiungert i finocchi e fateli  cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non avranno preso colore, 3 o 4 minuti.
  5. Aggiungete l’aglio e cuocete, mescolando, per circa 1 minuto o più.
  6. Versate il brodo e  cuocete, mescolando di tanto in tanto, finché il liquido non sarà ridotto della metà, 4 o 5 minuti.
  7. Condite con sale e pepe e trasferite in una pirofila oliata.
  8.  Cuocete, scoperto, fino a quando il finocchio sarà  tenero, circa 45 minuti.
  9. Unire parmigiano e besciamella e cuocete fino a quando la parte superiore sarà dorata, circa 10 minuti in più.
  10. Servite.

Topped with Parmesan cheese and bechamel sauce, this simple fennel gratin is a tasty accompaniment to most any roast meat. Try it!!!

Serves 4:

Parmigiano reggiano 8

Image via Wikipedia

  • 4 medium fennel bulbs, (about 1 1/4 pounds each)
  • 2 tbs extra-virgin olive oil
  • 1 clove garlic, very finely chopped
  • 1 cup chicken broth, or vegetable broth
  • salt to taste
  • 1/4 teaspoon freshly ground pepper
  • 1/2 cup freshly grated Parmesan cheese
  • 1 cup bechamel sauce
  1. Preheat oven to 400°F.
  2. Coat a 1 1/2-quart gratin dish or other shallow baking dish with cooking spray.
  3. Trim off stalks and tough outer layers from fennel.
  4. Cut the bulbs in half lengthwise.
  5. Then cut each half into 4 wedges.
  6. Heat oil in a large nonstick skillet over medium-high heat.
  7. Add the fennel and cook, stirring occasionally, until it begins to brown, 3 to 4 minutes.
  8. Add garlic and cook, stirring, for about 1 minute more.
  9. Pour in broth and cook until the liquid is reduced by half, 4 to 5 minutes.
  10. Season with salt and pepper and transfer to the prepared dish.
  11. Bake, uncovered, until the fennel is very tender, about 45 minutes.
  12. Combine Parmesan and bechamel sauce; sprinkle over the fennel.
  13. Bake until the top is golden, about 10 minutes longer.

Spigola al forno, semplice e leggera. Oven-baked sea bass: simple and light.

22 Mag

Sono tornataaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Buongiorno a tuttiiiiiiiii!!!

Come state? Io bene dopo una settimana fantastica in visita alle capitali del Nord di cui spero di parlarvi presto. Sono tornata piena di belle idee e di novità……mica male no??!!

Oggi stiamo leggeri, anzi leggerissimi perchè io al Nord ho mangiato di tutto, pesce, carne, ma anche cioccolata…dolci…….aiuto, bisognma assolutamente correre ai ripari!! Io le spigole le ho accompagnata con le mie verdure preferite che trovate qui, voi potete anche abbinarla ad una fresca insalatina, dato il caldo di questi giorni!!

Per 4 persone:

  • 4 spigole da porzione, lavate e asciugate
  • olio extravergine di oliva
  • 2 limoni piccoli o uno grande
  • 1 scalogno pelato e tagliato sottile
  • vino bianco mezzo bicchiere abbondante
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  1. Sciacquate ed asciugate per bene le spigole e sistematele in una pirofila da forno oliata.
  2. Aggiungetevi il limone tagliato a fette e le fette tagliate in quattro spicchi.
  3. Unitevi lo scalogno disperdendolo qua e là sopra il pesce.
  4. Bagnate con il vino bianco.
  5. Salate e pepate.
  6. Cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti.
  7. Una bontà!!

Hi I’m back!!! After a wonderful tour to the Northern european major cities, I’m ready for you with a new simple and light recipe, to avoid fat food after a week very very rich….!

  • 4 sea bass washed and dried
  • 3 tbsp extra virgin olive oil
  • 2 lemons cut in slices and then in 4 parts
  • 1 scallion peeled and cut finely
  • 1/2  Cup white wine
  • salt and pepper to taste
  1. Preheat oven to 450.
  2. Place fish in an oily baking dish
  3. In a cup mix lemon, scallion, oil, salt, and pepper.
  4. Rub fish with oil mixture.
  5. Pour wine over fish.
  6. Bake fish in oven for 20 minutes and serve!!

Porri e prosciutto: una torta salata semplice e gustosa. A leeks and ham pie simple and tasting.

28 Mar

Per 4 persone:

  • 600 g. di porri che puliti e tagliati a rondelle sottili diventano 400 g.
  • 30 g circa di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 50 g. di farina 00
  • 50 g. di prosciutto cotto tagliato a striscioline con il coltello
  • 2 uova
  • 120 g. di latte
  • pepe bianco q.b.
  • semi di finocchio q.b. facoltativi
  • origano secco q.b.
  • 120 g. di emmenthal a pezzetti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronto e tirato, rotondo.
  1. Salate e fate saltare i porri a fuoco dolce nell’olio ben caldo per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto.
  2. Spolverizzateli con la farina e mescolate, poi unitevi il prosciutto e proseguite per almeno un paio di minuti ancora. Tenete da parte.
  3. In una ciotola, o nel mixer, mescolate le uova, il latte, il pepe, i semi di finocchio e l’origano.
  4. Aggiungete il formaggio a pezzi e versate il tutto nella ciotola con il composto di porri e prosciutto. Mescolate bene.
  5. Foderate una teglia di circa 20 cm. di diametro con il rotolo di pasta sfoglia tenendo i bordi ben alti.
  6. Versatevi dentro la farcia e ripiegate i bordi all’interno: poichè avrete tenuto i bordi ben alti, questi copriranno quasi tutta la farcia lasciando solo un buco scoperto nel mezzo.
  7. Cuocete in forno caldo a 180° per 45 min.
  8. Servite caldo, tiepido o a temperatura ambiente.

 

 

  • 3-4 large leeks, sliced thinly (upper dark green stalks removed) approximately 14 oz. when ready to be cooked
  • 2 tbsp olive oil
  • salt to taste
  • 1/2 cup all purpose flour
  • 1.8 oz. ham cut in stripes
  • 2 eggs
  • 1/2 cup milk
  • white pepper to taste
  • 1/4 cup fresh dill, finely chopped  to taste
  • dry oregano to taste
  • 4.2 oz. of caciotta cheese (mild cheese) cut into small pieces
  • puff pastry
  1. Heat the olive oil in a pan and sautè the leeks for about 10 minutes.
  2. Sprinkle the flour, add the ham and continue sautèing another 2 minutes.
  3. Season with salt and set aside.
  4. In a large bowl, beat the eggs well, then add the milk, pepper, dill and oregano.
  5. Add cheese and mix.
  6. Grease the sides of a pie dish/pan with some olive oil , pour the mixture and bake for about 45 minutes in a pre-heated oven to 350° F.
  7. Serve hot, warm or room temperature.
culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione