Tag Archives: melanzane

Le melanzane al funghetto

4 Gen

Buongiorno!!

Avete stra stra stra mangiato durante tutte queste feste? Avete per caso in programma qualche cosa anche per l’Epifania, per concludere in bellezza e completare così il disastro dell’acchiappacalorie?

Vi propongo un tris di verdurine, una ricetta o due per volta, abbastanza leggere, anche se non proprio mortificanti, per riprendere un poco in mano la situazione e sentirsi meno in colpa per tutto quello che si è mangiato negli ultimi tempi…….

Vedete voi, a casa mia hanno gradito, perchè dopo tutto, qualche cosa di semplice, e per giunta vegetariano, fa sempre bene e rinfresca l’intestino.

Per 4 persone:

  • 4 melanzane grandi e CON LA BUCCIA BELLA, non segnata, perchè per questa ricetta ci serve solo la buccia.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio di aglio in camicia, cioè non sbucciato
  • sale q.b. o, ancora meglio, un dado vegetale, ma di quelli buoni.
  • acqua calda q.b.
  • 1 ciuffetto di prezzemolo tritato finemente
  1. Pelate le melanzane a listarelle lasciando attaccata alla buccia un mezzo centimetro di polpa.
  2. Tagliate le listarelle a quadratini e tenete da parte.
  3. Scaldate l’olio in una padella e soffriggetevi l’aglio a fuoco dolce, poi toglietelo.
  4. A questo punto, aggiungete le melanzane e salate: fatele saltare per bene per un paio di minuti.
  5. Aggiungete un poco di acqua calda (in modo da tenere sempre mezzo dito di acqua sul fondo della padella), coprite con il coperchio, abbassate al minimo il fuoco e lasciate cuocere per circa 30 minuti fino a quando le melanzane non si saranno completamente ammorbidite.
  6. Spolverizzate con il prezzemolo e servite.
Annunci

Crema di melanzane al ristorante indiano Angeethi a Parigi!!! Eggplant cream by Angeethi an indian restaurant in Paris!!

12 Ago

Eccomi a Parigi con giornate bellissime, un cielo azzurro azzurro, una temperatura gradevole e la follo parigina che non manca mai…….

Ieri sera abbiamo cenato in un ristorante indiano, scelta un poco strana a Parigi, ma che si è rivelata davvero vincente. Siamo capitati vicino a Place de la Bastille, una zona molto frequentata dai Perigini, meno dai turisti. Ci siamo ritrovati lì in cerca di un vero bistrot parigino che si è poi rivelato chiuso per ferie, per cui abbiamo scelto questo ristorante perchè er davvero afollatissimo!!! Ci siamo trovati bene, in particolare questa crema di melanzane era favolosa, ho subito chiesto la ricetta e ve la passo volentieri: potrete gustarla calda su tartine come antipasto, o accompagnarla a del riso basmati……

Per 4 persone:

  • Due melanzane di media grandezza
  • 2-3 spicchi d’aglio pelati
  • sale q.b.
  • una cipolla grossa pelata e tagliata sottile
  • due o tre cucchiaini di curry in polvere o anche di  garam masala
  • tre quattro cucchiaioni  di tahini
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 2 cucchiai circa di olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo tritato q.b.
  1. Bucherellate le melanzane con una forchetta e mettetele nel forno caldo a 200° per circa 40 min. fino a quando non saranno morbide all’interno.
  2. Toglietele dal forno, pelatele velocemente o si scuriranno, riducetele in crema in un mixer insieme all’aglio: salate.
  3. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e continuate a tritare fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea.
  4. Controllate il sale e., se necessario, aggiungetene.
  5. Guarnite con il prezzemolo tritato e lasciate riposare in frigorifero anche per un giorno intero: anzi, meglio: questa crema è più buona il giorno dopo.

Ristorante indiano ANGEETHI, 36 Rue de la Roquette, Parigi tel. 0148067650  Non caro.

Here I am: in Paris with beautiful days, blue blue skies, a nice temperature and the Parisian crowd that never fails …….

Last night we had dinner at an Indian restaurant, a little strange choice in Paris, but that has proved to be very successful. We happened near  Place de la Bastille, an area frequented by locals more than tourists. We went there in search of a real Parisian bistro, which turned out to be closed for vacation, so we chose this indian restaurant because it was really crowded and everybody seemed to be very happy about the food! We had a good dinner, especially the cream with eggplant was fabulous, I immediately asked for the recipe and I want to share it with you: you can eat it  hot on sandwiches as an appetizer, or with basmati rice ….

Homemade garam masala. Photo taken in Kent, Oh...

Image via Wikipediaolio d’olivaprezzemolo per guarnire

For 4 persons:

  • Two medium-sized eggplants
  • 2-3 cloves garlic, peeled
  • Salt to taste
  • A large onion peeled and thinly sliced
  • 2-3 teaspoons of curry powder or even garam masala
  • 3-4 spoon tahini
  • Grated rind of one lemon
  • About 2 tablespoons of extra virgin olive oil
  • Chopped parsley q.b.

1. Prick the eggplants with a fork and place them in preheated oven at 400 F degrees for about 40 min. until they are soft inside.
2. Remove from the oven, peel them quickly or they will darken, cut it in cream in a blender with the garlic: season with salt.
3. Add all other ingredients and continue mixing in the food processor until you obtain a smooth cream.
4. Check the salt, if necessary, add.
5. Garnish with chopped parsley and let stand in refrigerator for a full day, even better: this cream is good the next day.

Indian restaurant ANGEETHI, 36 Rue de la Roquette, Paris tel. 0148067650. Not expensive.

Gnocchi melanzane, mozzarella e bottarga! Gnocchi with eggplants, mozzarella and bottarga (mullet eggs).

6 Ago

 

 

Buongiorno!!! E’ arrivato il caldo vero??? Finalmente, o purtroppo, dipende da diversi fattori e, soprattutto, da dove siamo in questo momento e cioè in vacanza o in città al lavoro….!

Ho pensato ad un sugo particolare che ho assaggiato in un ristorante di Savona- il Molo Vecchio- e che ho modificato e rivisto alla mia maniera. Io ho utilizzato questo sugo per condire degli gnocchi, di cui sono particolarmente ghiotta, ma potete utilizzarla per qualsiasi tipo di pasta e potrete così servire un piatto diverso dal solito e veramente gustoso!!

Per 4 persone:

  • 800 g di gnocchi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di melanzane tagliate a dadini piccolissimi
  • 1 mozzarella tagliata a dadini, di 250 g circa
  • sale q.b.
  • 2-3  cucchiai di bottarga di muggine grattugiata
  1. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua, salate e cuocetevi gli gnocchi.
  2. Nel frattempo fate soffriggere in un tegame con due cucchiai di olio extravergine di oliva lo spicchio di aglio sbucciato.
  3. Appena l’aglio inizierà a dorarsi toglietelo e unite i cubetti di melanzana.
  4. Fate rosolare a fuoco vivace per circa 10 minuti, quindi aggiungete la mozzarella e cuocete giusto il tempo di farla filare: salate poco perchè la bottarga è molto saporita.
  5. Scolare gli gnocchi e fateli saltare per qualche istante con il condimento, spolverando con la bottarga grattugiata e irrorando poi con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.
  6. Mescolate e servite ben caldo!

Hello! Hot weather has come right?? Finally, or unfortunately, it depends on several factors and, above all, on where we are right now:  in town to work or on vacation  ….!

I’ve thought about a particular sauce I’ve enjoyed in a restaurant:  the Old Wharf in Savona, a recipe that I’ve modified  in my way. I used this sauce to flavor the gnocchi, which I like  particularly, but you can use it for any type of pasta and  serve a different dish than usual,  really tasty!

For 4 persons:

* 800 g gnocchi
* Extra virgin olive oil to taste
* 1 clove of garlic
* 300 grams of eggplant, diced small
* 1 diced mozzarella cheese, 250 g approx
* Salt to taste
* 2-3 tablespoons of grated mullet roe

1. Bring a pot of water to a boil, add salt and cook the gnocchi.
2. Meanwhile, sautè in a pan with two tablespoons of extra virgin olive oil a clove of garlic, peeled.
3. When the garlic begins to brown, remove it and add the diced eggplant.
4. Sauté over medium-high heat for about 10 minutes, then add the cheese and cook just long enough to spin it: add just a little salt because the  roe is very tasty.
5. Drain the gnocchi and let them cook for a few moments with the sauce, sprinkle with grated mullet roe, and then spray with a drizzle of extra virgin olive oil as a condiment.
6. Stir and serve hot!

Pasta ricotta e melanzane. Pasta with ricotta and eggplants.

5 Lug

D’estate le melanzane sono una vera meraviglia: sono belle, lucide, pochi semi all’interno, gustose e per nulla amare….io le amo molto e le utilizzo appena posso in tutti i modi: questo è uno dei miei preferiti per ottenere una pasta leggera e piena di gusto.

Per 4 persone:

  • olio extravergine di oliva q.b.
  • una cipolla piccola pelata e tagliata sottile
  • 1 melanzana grossa o due piccole pulite e tagliate a dadini
  • 1 zucchina tagliata a dadini
  • una scatola scarsa di passata di pomodoro a pezzettoni
  • sale q.b.
  • 250 g. di ricotta
  • 1 manciata di foglioline di timo fresco
  • acqua salata per la pasta
  • 320 g. di pasta
  1. Scaldate l’olio e fate soffriggere a fuoco dolce la cipolla.
  2. Unite le verdure e fatele saltare qualche minuto
  3. Aggiungte il suco e la ricotta e salate: cuocete per 10-15 minuti fino a quando i dadini di melanzana non si saranno cotti.
  4. A questo punto frullate il tutto grossolanamente, unite il timo  e mettete da parte.
  5. Cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione, condite e servite!
    La ricotta

    Image via Wikipedia

In summer, the eggplants are really wonderful: they are beautiful, shiny, few seeds inside, tasty and not at all bitter …. I love them very much and use them whenever I can in every way: this is one of my favorites to get a light pasta full of flavor.

Serves 4:

  •      extra virgin olive oil q.b.
  •      one small onion, peeled and thinly sliced
  •      1 large or two small eggplant, diced and cleaned, cut into cubes
  •      1 zucchini, cut into cubes
  •      a  little canned tomato purée
  •      salt q.b.
  •      250 g. ricotta
  •      1 handful fresh thyme leaves
  •      salted water for pasta
  •      320 g. pasta

1. Heat the oil and sautè the onion over a low heat.
2. Add the vegetables and let them sautè a few minutes
3. Add the tomato juice and ricotta cheese and salt: cook for 10-15 minutes until the  eggplant cubes are cooked.
4. At this point, puree all with a food processor and  add the thyme:  set aside.
5. Cook the pasta for the time indicated on the package, season and serve!

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione