Tag Archives: Asparagus

Quiche asparagi prosciutto e mozzarella. Ham and Asparagus Quiche with mozzarella cheese.

9 Giu

Lo so lo so……molti di voi fanno il muso per il tempo….pioggia, pioggia…ma vediamo i vantaggi: non si dorme benissimo la sera??!! Non è più facile lavorare con questo freschino?? Dai allora non lamentiamoci, e poi non potete sapere quanto sia meglio stare in cucina senza caldo!!!

Oggi avevo degli asparagi avanzati ed ho deciso di utilizzarli per una quiche che è sempre il modo migliore per riciclare gli avanzi………..provare per credere.

Per 4 persone:

Ingredienti

  •     1 rotolo di pasta brisè
  •     2 cucchiai di olio d’oliva
  •     2 scalogni medi, a fette sottili
  •     10  punte di asparagi lessati e tagliati a pezzi
  •     90 g di prosciutto tagliato a dadini
  •     Pepe macinato fresco
  •     1 / 2 tazza di latte
  •     4 uova grandi ben sbattute
  •     1 mozzarella da 120 g circa tagliata a pezzi
  1. Stendete l’impasto e foderate in una teglia rotonda .
  2. Scaldate l’olio in una padella antiaderente grande fuoco medio-alto. Aggiungere lo scalogno, e fate cuocere, mescolando, fino a quando sarà traslucido ma non bruciato.
  3. Aggiungete gli asparagi. e  cuocete per pochi minuti, fino a quando gli asparagi saranno  leggermente rosolati.
  4. Preriscaldare il forno a 200 °.
  5. Appoggiate la verdura sul fondo della pasta e spargetevi sopra il prosciutto.
  6. Versatevi sopra il composto di uova e latte, salate pepate e condite con la mozzarella qua e là.
  7.  Cuocete In forno  da 30 a 40 minuti.
  8. Raffreddate su una griglia per circa 10 minuti prima di tagliare.

Today I have decided to post an asparagus quiche very simple: let’s try it!!

Serves 4:

Mozzarella cheese

Image via Wikipedia

  • 1 pie dough
  • 2 tablespoons olive oil
  • 2 medium shallots, thinly sliced
  • 10 ounces asparagus spears, cut in pieces and boiled
  • 1/2 pound ham, cut into 1/4-inch cubes
  • Freshly ground pepper
  • 1/2 cup milk
  • 4 large eggs
  • 1 mozzarella cheese (8 ounces)
  1. Roll out dough into a  circle. Fit into a 10-by-1 1/2-inch round tart pan (with or without a removable bottom), pressing dough into corners.
    Preheat oven to 350°.
  2. Heat oil in a large nonstick skillet over medium high heat. Add shallots, and cook, stirring, until translucent but not brown, about 1 minute.
  3. Add asparagus and cook, stirring frequently, until asparagus are just cooked (al dente), slightly browned, firm, not mushy, 5 minutes.
  4. Spread asparagus and ham over the dough and then top with cheese.
  5. In a medium bowl, whisk together milk and eggs.
  6. Season with fresh ground pepper.
  7. Pour over cheese and transfer to oven.
  8. Bake until just set in the center, 30 to 35 minutes.
  9. Cool on a wire rack for about 10 minutes before slicing.
Annunci

Risotto con asparagi al profumo di dragoncello!! Asparagus and tarragon risotto!

1 Giu

Gli asparagi sono davvero buoni e fanno bene! Vi riporto le proprietà terapeutiche che ho trovato sul web:

“Gli asparagi fanno davvero bene, sono  un alimento molto utile al cuore e ai muscoli in generale; hanno un buon  effetto diuretico a causa del rapporto potassio/azoto molto elevato e dell’asparagina, che oltretutto è responsabile del loro forte odore penetrante. Sono inoltre ipocalorici e apportano una quantità equilibrata di vitamine e sali minerali all’organismo che sono pressochè indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso e del cuore. Come quasi tutte le piante esistenti in natura, gli asparagi hanno proprietà curative; infatti vengono consigliati per la cura di patologie reumatiche e problemi urinari, mentre le loro radici vengono utilizzate per i cardiopatici , eliminando l’acqua che ristagna nei vari tessuti a causa della debolezza dell’attività cardiaca.”

Bene, direi che ne vale proprio la pena, se poi ce li cuciniamo con un bel risotto è veramente una festa. Ma sapete quale erba aromatica si sposa meglio con l’asparago? Il dragoncello che oggi si trova fresco in questa stagione nei negozi più forniti e secco in tutti i supermercati: un due tre pronti via allora e fatemi sapere se vi è piaciuto!
Per 4 persone:
  • 2 cucchiai  di misto per soffritto scongelato, o 30 g. di verdurine (sedano carota cipolla) tritate.
  • 30 g. di olio extravergine di oliva
  • 200 g. di asparagi lessati qualche minuto e tagliati a rondelle
  • 320 g. di riso Carnaroli o Arborio (15-18 min. di cottura)
  • 50 g. di vino bianco secco
  • 650 g. di brodo vegetale caldo o acqua e dado vegetale o, ancora meglio, di acqua di cottura degli asparagi.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • una noce di burro
  • una bella manciata di dragoncello
  • sale q.b.
  1. Soffriggere le verdure nell’olio senza bruciarle, magari aggiungete un poco di acqua calda se necessario.
  2. Aggiungete gli asparagi e fateli insaporire per bene; circa 2-3 min. girando di tanto in tanto (attenzione: di tanto in tanto non significa una volta ogni 5 min., non abbandonate il fornello!!!!)
  3. Unite il riso e fatelo tostare per bene almeno per un minuto così i chicchi si chiudono e mantengono tutto il loro  sapore.
  4. Versate il vino e fatelo evaporare, poi continuate con il brodo, aggiungendone un poco quando il precedente sarà stato assorbito, salate.
  5. A cottura ultimata, condire con burro, parmigiano e dragoncello.
Asparagus is very good vegetable and very healthy! I give you the therapeutic properties that I found on the web:“Asparagus are really good, they are very useful for heart and muscles and, in general, have a good diuretic effect due to potassium ratio and  very high nitrogen and asparagine rate, which moreover is responsible for their strong pungent smell. They also provide a low-calorie and balanced amounts of vitamins and minerals to the body which are almost essential to the proper functioning of the nervous system and heart. Like nearly all the natural plants, asparagus have healing properties, because they are recommended for treatment of rheumatic diseases and urinary problems, while their roots are used for cardiac patients, eliminating the water that accumulates in various tissues because of the weak of heart. “
Well, I’d say it worth the effort, if then we cook them with a good risotto is really a party! But do you know which aromatic herb goes best with asparagus? The fresh tarragon: the resh is now in stores, the dry one is stocked in all supermarkets  so….. one two three we are ready to go and then let me know if you’ve liked it!
4 servings:
  • 2 tbsp of skinned and minced onion + carrot + celery, even defrost
  • 2 tbsp of extra-virgin olive oil
  • 200 g asparagus spears boiled and drained:cut in pieces
  • 320 g. Carnaroli rice or Arborio rice (cooking time 15 or 18 min.)
  • 50 g. dry white wine
  • 650 g. vegetable broth or water and vegetable stock cube
  • parmesan cheese to taste
  • a small piece of butter
  • tarragon to taste
  • salt to taste
  1. Heat the oil in a saucepan over medium heat.
  2. Add the vegetable mix and cook it until translucent, about 5 min..
  3. Add the asparagus spears and sauté for 2-3 min. stirring from time to time. Season with a little salt.
  4. Add the rice and stir quickly, until is well-coated and opaque (this step takes one min. and cooks the starchy coating)
  5. Stir in the wine and cook  for a couple of minutes.
  6. Add the broth a little at a time:  allow the rice to absorb each addition of broth before adding more and keep going until the rice has absorbed the liquid.
  7. Season with cheese, butter and tarragon.
  8. Serve it immediately.



La pasta alla crema di asparagi. Asparagus cream pasta.

26 Mag

Gli asparagi, ora vi racconto qualcosa……….dato il loro alto contenuto di potassio,  rappresentano un alimento molto utile al cuore e ai muscoli in generale; è da tenere in grande considerazione il loro effetto diuretico a causa del rapporto potassio/azoto molto elevato e dell’asparagina, che oltretutto è responsabile del loro forte odore penetrante.

Gli asparagi inoltre, sono  ipocalorici e apportano una quantità equilibrata di vitamine e sali minerali all’organismo che sono pressochè indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso e del cuore.

Che volete di più…??!! E allora facciamoci questa pasta no??? Dimagriremo in un attimo…..(o no….??!!)

Per 4 persone:

  • un mazzo di asparagi cotti a vapore e poi raffreddati in una ciotola di acqua freddissima così rimangono verdissimi
  • 200 g. di ricotta ammorbidita con un poco di latte
  • sale q.b.
  • 320 g. di pasta come la volete voi
  • acqua salata per cuocere la pasta
  • parmigiano reggiano q.b. se volete (o pecorino o ricotta salata) , ma anche no se non volete
  • una generosa manciata di pepe io questa la metterei perchè dà carattere al piatto, il pepe che sia bianco o mi rovina il piatto.
  • non serve altro: e poi non ditemi che la ricetta non è semplice
  1. In un mixer frullate per bene gli asparagi, la ricotta e il latte. Assaggiate e alate un poco.
  2. Cuocete la pasta al dente e conditela con la crema ottenuta, aggiungendo parmigiano o altro formaggio e il pepe.
  3. Se necessario, ammorbidite ancora con un poco di acqua di cottura.
  4. Pappatevela in un battibaleno o ve la mangeranno gli altri………..

Because of their high content of potassium, asparagus are a very useful food for the heart and muscles in general, due to their diuretic effect thanks to  their potassium\azotum ratio very high.

Asparagus is also a low-calorie vegetable and make a balanced amount of vitamins and minerals to the body which are almost essential to the proper functioning of the nervous system and heart.

Three kinds of Asparagus officinalis (asparagu...

Image via Wikipedia

Like almost all natural plants, asparagus have therapeutic properties, it is recommended for the treatment of rheumatic diseases and urinary problems.

Serves 4:

  • A bunch of asparagus steamed and then cooled in a bowl of cold water so they remain green
  • 200 g. ricotta cheese softened with a little milk
  • salt to taste
  • 320 g. pasta as you like
  • salted water to cook pasta
  • Grated parmesan cheese to taste if you want (or pecorino or ricotta salata), but not if you do not want
  • a generous handful of pepper( I put it this because it gives character to the dish,) the pepper must be white or it will ruin the dish.
  • do not need anything else: and then do not tell me that the recipe is not simple…….

1. In a mixer to blend well asparagus, ricotta and milk. Taste and season with salt a little.
2. Cook the pasta al dente and add to the cream, adding parmesan, or other cheese, and pepper.
3. If necessary, yet softened with a little cooking water.
4. Enjoy it in no time or it will be eaten by some other ………..

La pasta mortadella e verdure. Vegetables and mortadella pasta.

12 Mag

Buongiorno!!!!

Come state? Avete visto che meraviglia di giornate? Viene proprio voglia di starsene fuori all’aria aperta e di cucina non se ne parla proprio…..!

Ecco allora una bella ricettina da preparare in anticipo e da riscaldare all’ultimo così da avere già tutto pronto!!!

Per 4 persone:

  •  olio extra vergine di oliva
  • 1/2 cipolla piccola pelata e tagliata fine fine
  • 1/2 mazzo di asparagi scottati per qualche minuto nell’acqua, scolati e tagliati a tocchetti
  • 200 g. di fagiolini spuntati e scottati nell’acqua, scolati e tagliati a tocchetti
  • sale q.b.
  • 320 g. di pasta corta
  • acqua salata per la cottura q.b.
  • 1/2 litro di besciamella anche quella pronta va bene
  • 200 g. di mortadella tagliata sottile e tritata
  • parmigiano o grana grattugiato se volete
  1. Fate un bel soffrittino come al solito e fatevi saltare le verdure per qualche minuto, non molto tanto devono solo insaporire, sono già cotte, salate.
  2. Nel frattempo cuociete la pasta nell’acqua e tenetela al dente, molto al dente. Quando pronta, scolatela.
  3. Condite la pasta con la besciamella, la mortadella e le verdure.
  4. Riempite una pirofila bene imburrata con la pasta condita e lasciate da parte.
  5. Cuociete in forno caldo a 200° per 20 min. circa spolverizzando con parmigiano se vi piace e servite!!!
3. Bechamel

Image by Vivitaycoleand0 via Flickr

It’s spring!!! Wonderful weather in Italy and open air days……no time to cook….so I have decide to post a recipe you can prepare in advance and then heat it at the last-minute: what do you think? Isn’t it a good idea…???!!

Serves 4:

For the bechamel:

  • 5 Tablespoons (70 gr.) Unsalted butter
  • 2 1/8 Cups (500 ml)  Hot Milk
  • 5 Tablespoons ( 70 gr.) flour 00 *All purpose flour
  • 1 pinch of Salt & Pepper
  1. Melt the butter in a medium heavy pan.
  2. Add flour and stir until smooth paying attention there are no lumps.
  3. Add milk a little at a time, whisking continuously until very smooth.
  4. Cook until thickens and remove from heat.
  5. Season with salt and pepper and set aside.

For the rest:

  • 3 tbsp extra virgin olive oil
  • 1 small onion peeled and thinly cut
  • 1/2 bunch asparagus, boiled few minutes and drained, cut in pieces
  • !/2 pound green beans boiled, drained and cut in small pieces
  • salt to taste
  • 2/3 pound pasta
  • salted water to taste to cook pasta
  • 1/2 pound mortadella in slices, cut in pieces
  • fresh grated parmesan cheese to taste
  • butter to grease the pan
  1. Sautè onion in oil for few minutes then add vegetables and sauté for 5 minutes.
  2. Meantime cook pasta al dente and drain it.
  3. Mix pasta with bechamel sauce and add vegetables.
  4. Add mortadella and pour all tha pasta mix into an oven dish previously buttered.
  5. Sprinkle with cheese.
  6. Cook in a pre heated oven (365°) for 20 min. until cheese melted.
ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione