Angel Cake, leggera senza grassi!!!

16 Gen

DSCF0589

Ma che scoperta questa angel cake!!!! Devo confessare che i dolci americani non mi fanno impazzire (a parte la cheese cake di NYC, una favola, e la apple tart), per cui avevo sempre guardato con signorile distanza questo dolce. Succede però che ieri mi ritrovo con una “valangata” di albumi, ben 12…, cosa faccio? Le solite meringhe o provo ‘sta torta??

Un successo, oggi è già finita!! Mi affascina il colore bianchissimo delle sue fette (non ci sono tuorli), la consistenza “meringosa” della sua crosticina (praticamente è una meringa cotta con farina) e la particolarità che è completamente priva di grassi: no burro, no olio, no altro grasso!!

Cresce tantissimo, con un poco di zucchero a velo si presenta molto bene, potete servirla con una cremina calda alla vaniglia a parte o, come fanno gli americani, eleggerla come “miglior torta per essere farcita”, in tutti i casi non vi deluderà!

Per 8 persone (ma finisce in un battibaleno) tempo di preparazione 10-15 min. cottura 30-40 min.

  • 130 g di farina 00
  • 300 g di zucchero nella ricetta orginale, ma a me sembrava davvero tanto….per cui 230 g
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • gli albumi di 12 uova grandi, a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di lievito cremortartaro o bicarbonato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1-2 gocce di estratto di vaniglia buono
    1. Preriscaldate il forno a 180°.
    2. In un contenitore mischiate la farina con 100 g di zucchero e il sale.
    3. In un mixer, montate i binchi di uovo a velocità media: quando saranno spumosi, ma non completamente montati, aggiungete il cremortartaro e il succo di limone.
    4. Aumentate la velocità e portate le chiare ad avere una consistenza quasi completamente montata, ma ancora morbida.
    5.  Aggiungete gradatamente il resto dello zucchero, un poco alla volta, ma fate attenzione a non montare troppo le chiare, devono rimanere morbide.
    6. All’ultimo momento aggiungete la vaniglia.
    7. Con una spatola, aggiungete gradualmente il composto di farina e zucchero, mescolando dal basso verso l’alto.
    8. Versate il composto in uno stampo a ciambella (con il buco centrale) ben imburrato e cuocete in forno per 35-45 min.
    9. Subito dopo aver tolto l’angel cake dal forno capovolgete lo stampo e lasciate raffreddare il dolce a testa in giù per 1 ora.
    10. Quando sarà completamente fredda, staccate i bordi della torta dallo stampo con l’aiuto di un coltello e capovolgete la torta su un piatto da portata.

     

2 Risposte to “Angel Cake, leggera senza grassi!!!”

  1. carmignato gabriella gennaio 17, 2013 a 16:53 #

    grande Ornella!!! da sempre cercavo un modo per utilizzare gli albumi che avanzano nelle innumerevoli ricette che utilizzano solo tuorli!

    • cuocona gennaio 17, 2013 a 21:00 #

      non solo, non ci sono grassi e tu, io òo so bene, fai molta attenzione alla qualità di quello che mangi!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione