Tag Archives: zafferano

Il pane zafferano e mandorle di Mr Thiercelin

23 Mar

Mi sono scatenata con il pane……!!!

Faccio di tutto: con le olive, le noci, di mais, no kneaded, nero, 5 cereali…..e non ancora contenta……sono andata a scovare una ricetta che ricordavo sul libro “Saffron” (Agnés Viènot Edition), scritto da questo francese che ho tentato di contattare anche per mail ma non mi ha risposto (ahi ahi ahi……Mr Thiercelin…! Si risponde sempre ad una Signora…!)

Comunque il pane è buono, diverso dai soliti e molto di presenza, anche se non regalato perchè tra zafferano e mandorle il conto sale. Ma pazienza, alla fine non sono grosse cifre, dopotutto si parla sempre di pane.

Per 4-5 panini

  • 10 g di lievito di birra o pasta madre se l’avete
  • 200 g circa di acqua tiepida più q.b. per rendere elastica la pasta
  • 500 g di farina 00
  • sale q.b.
  • 10 g di zucchero
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 1 uovo più un tuorlo
  • 1 bustina di zafferano
  • 50 g di mandorle pelate e tritate
  1. Diluite lievito e zafferano in un poco di acqua tiepida, aggiungendo anche lo zucchero che aiuterà il lievito ad attivarsi.
  2. Aggiungete olio, farina, uova ed il resto dell’acqua.
  3. Impastate fino a quando non avrete ottenuto un bell’impasto elastico, aggiungendo acqua se necessario.
  4. Mettete a lievitare in luogo asciutto e riparato per almeno un paio d’ore, ma se sono di più non preoccupatevi, meno forzate la lievitazione meglio è.
  5. A questo punto formate tanti piccoli panini, ungeteli nell’olio di oliva e rotolateli nelle mandorle.
  6. Lasciate lievitare ancora almeno una mezz’ora.
  7. Cuocete in forno caldo a 180° per 20 min. circa.
  8. Lasciate raffreddare e servite!!
Annunci

Risotto fiori di zucca, zafferano e basilico. Zucchini flowers, saffron and basil risotto.

6 Giu

Buongiorno!

Anche oggi ho pensato ad un bel risottino primaverile e colorato con i fiori di zucca che ne dite? Ma prima parliamo un poco dei fiori di zucca: lo sapevate che contengono molta vitamina A, sono diuretici e rinfrescanti e molto digeribili (a patto ovviamente di cucinarli senza grassi)?

Qualche consiglio prima di comprarli: controllate che abbiano un colore vivo e che siano aperti, state anche attenti che i petali non siano arricciati. Petali e gambi devono essere integri e sodi!

Li potete conservare  in frigorifero nello scomparto della frutta e verdura: essendo molto delicati non si mantengono a lungo, quindi consumateli entro 1-2 giorni dall’acquisto!

Per 4 persone:

  • Misto per soffritto surgelato 1 cucchiaio o, se preferite, non più di 50 g. di misto carota-sedano-cipolla tritati
  • 30 g. di olio extravergine di oliva
  • 200 g. di zucchine tagliate a pezzetti piccolissimi
  • sale q.b.
  • 200 g. di fiori di zucca puliti e tagliati in quattro
  • 320 g. di riso Carnaroli (18 min. di cottura)
  • 1 bicchiere di vino bianco secco (circa 120-150 g.)
  • 600 g. circa di brodo vegetale o acqua e dado vegetale
  • 1 bustina di zafferano
  • 70 g. di parmigiano grattugiato
  • 1 manciata di foglie di basilico, lavate, asciugate e tagliate a pezzi manualmente
  1. Fate un bel soffritto con l’olio e le verdurine, senza farlo bruciare mi raccomando, anzi meglio un po’ stufato.
  2. Aggiungete le zucchine e fatele insaporire per qualche minuto:  salate moderatamente.
  3. Unite un terzo dei fiori di zucca e il riso e fate rosolare per bene così si chiudono i chicchi e non esce il buono, (un minutino basta).
  4. Sfumate con il vino bianco a alzate il fuoco per un paio di minuti, così tutto l’alcool se ne va, voi continuate però a mescolare.
  5. Unite, un poco alla volta,  il brodo in cui avrete fatto sciogliere lo zafferano:  caldissimo mi raccomando o fermerete la cottura!!!
  6. Continuate a cuocere per almeno 10 min. sempre mescolando, alla fine unite i rimanenti fiori di zucca.
  7. Proseguite per 3 min. circa, poi assaggiate di sale e controllate la cottura.
  8. Unite il parmigiano e il basilico, mescolate e servite subito.
  9. E’ proprio buono!!

Hello!
Even today I thought about a beautiful and colorful spring risotto with zucchini flowers, what do you think? But first let’s talk a little about the zucchini flowers: did you know that they contain plenty of vitamin A, and diuretics are refreshing and easily digested (as long to cook without fat of course)?

Some advices before you buy them: they must have a bright color and be open: be aware that the petals are not curled. Petals and stems should be intact and firm!

You can store them in the refrigerator compartment of fruit and vegetables;  being very sensitive do not keep them long, so eat them within 1-2 days of purchase!

4 servings:

  • 2 tbsp of extra-virgin olive oil
  • 2 tbsp of skinned and minced onion + carrot + celery, even defrost
  • 200 g. zucchini cut in very small cubes
  • salt to taste
  • 200 g. zucchini flowers cut in four parts
  • 320 g. Carnaroli rice (cooking time 18 min.)
  • 1 glass of dry white wine (120-150g.)
  • 600 g. vegetable broth or water and vegetable stock cube
  • saffron to taste
  • 70 g. grated parmesan cheese
  • 1 handful of basil leaves, cut by hand
  1. Heat the oil in a saucepan over medium heat.
  2. Add the vegetable mix and cook it until translucent, about 5 min.
  3. Add the zucchini and sauté for 5 min. Season with a little salt.
  4. Add the rice and one-third of zucchini flowers, stir until the rice is well-coated and opaque (this step takes one min. and cooks the starchy coating)
  5. Stir in the wine and cook until the alcohol has evaporated ( a couple of min.)
  6. Add the broth a little at a time and the saffron:  allow the rice to absorb each addition of broth before adding more and keep going until the rice has absorbed the liquid.
  7. After 10 min. add the remaining zucchini flowers.
  8. After 3 more min. taste the salt and the cooking point.
  9. Add the cheese and the basil, continue until cooked through and serve.
  10. It’s really delicious.

Spaghetti asparagi zafferano e mandorle- Asparagus, almond and safron spaghetti

22 Mar

Buongiorno!!! Con questo sole viene voglia di piatti colorati e leggeri che ne dite? Forse la primavera è davvero arrivata o meglio non illudersi…??!! Illudiamoci dai, e prepariamoci questi spaghettini velocissimi e di grande effetto, oltre che buoni naturalmente!!

Per 4 persone:

  • 30-40 g. di olio extra vergine di oliva
  • 1 mazzo di asparagi  lavati e con le punte tagliate e tenute da parte
  • mezzo bicchiere di acqua
  • sale q.b.
  • 320 g. di spaghetti
  • acqua salata q.b.
  • 1 bustina di zafferano
  • 30 g. di mandorle pelate e tagliate a filetti o tritate, da utilizzare a crudo o dopo averle fatte saltare in un poco di burro per qualche minuto.
  1. Riscaldate in una padella antiaderente l’olio a fuoco medio.
  2. Saltatevi le punte degli asparagi e nel frattempo tagliate a julienne (come le carote), o a rondelle sottili i gambi.
  3. Unite i gambi  alle punte, aggiungete l’acqua CALDA o mi fermate la cottura….., salate e cuocete coperto fino a quando tutto sarà ben ammorbidito, ma non sfatto mi raccomando, bastano una decina minuti!! Spegnete e tenete da parte.
  4. Cuocete gli spaghetti in acqua salata e teneteli rigorosamente al dente.
  5. Scolateli e tenete un bicchiere dell’acqua di cottura nel quale scioglierete lo zafferano.
  6. Versate gli spaghetti nella padella degli asparagi, unite l’acqua allo zafferano e saltate per uno o due minuti a fuoco vivace.
  7. Unite le mandorle, crude o precedentemente saltate, e servite subito.
  8. Buoni o no….?!! Coreografici o no…?!! e tutto in pochissimo tempo!!

Welcome spring! Today is such a lovely day! Sunny and clear, so today I cook a very light, colorful and quick recipe, really perfect to welcome spring!! Try it, you will surely enjoy it.

Serves 4:

  • 2-3 tbsp extra virgin olive oil
  • 1 bunch fresh asparagus trimmed and washed
  • 1/3 cup water
    Cooking spaghetti. Photo by Eloquence.

    Image via Wikipedia

  • salt to taste
  • 11 oz. spaghetti
  • salted water to cook spaghetti
  • 1 pinch saffron
  • 2 oz. almond grated or ground
  1. Heat oil in a non stick pan at medium heat.
  2. Saute asparagus tips at medium heat.
  3. Meantime  cut  spears into stripes.
  4. Add spears to tips, pour water, season with salt and cook until softened (10 min.). Set aside.
  5. Cook pasta in a pot of boiling water according to package directions but keeping it very al dente as you will add it to the vegetables and cook it a couple of minutes more.
  6. Drain it and add it to asparagus together with one cup of cooking water and saffron:  sauté for 2 min.
  7. Add almond, uncooked or previously sauté with butter, mix and serve.
  8. Colored, simple and very quick!!
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji • Fermentation • Science • Pickles • Cultures

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione