Tag Archives: scaloppine

Scaloppine alle castagne e vino bianco

6 Nov

Prima di tutto il mio blog oggi ha avuto ben 140 contatti e questo mi riempie di orgoglio!!!! Sono felice grazie a tutti!

Secondo: vi piace la foto??! Non trovate che sia migliore, e di molto, rispetto alle altre pubblicate? Ebbene si: sto facendo un corso di fotografia perchè in troppi mi avete detto che le foto lasciano moooltooo a desiderare….e avete ragione. La cucina è la mia passione, la fotografia, ahimè, no, ma sto cercando di migliorare…ho comprato anche la macchina fotografica nuova!!!!

Questa sera ho cucinato veloce: delle scaloppine di vitello al vino bianco con una granella di castagne: preparate però in modo diverso dal solito, vi spiego subito come. Innanzitutto non le ho infarinate, ma le ho cotte così, direttamente in padella con un poco di burro perchè qui, a Milano, la scaloppina è al burro…..ma se voi volete usare l’olio fate pure.

Le ho ben rosolate, poi le ho tolte e tenute in caldo.

Questa la ricetta per 4 persone:

  • 4 fette di vitello grandi oppure 8 fettine piccole di fesa di vitello, tagliate sottili
  • due noci di burro
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaino di farina setacciata
  • 1 bicchiere di vino bianco buono
  • una decina di castagne bollite e pelate (si trovano anche già pronte al supermercato)
  • prezzemolo tritato q.b.
  1. Rosolate per bene le fettine di carne in padella a fuoco vivace con una noce di burro: state lì, con le vostre scaloppine o bruceranno, sono sottili cuociono in fretta e rosolano in pochi minuti!
  2. Toglietele e tenetele in caldo.
  3. Eliminate tutto il grasso di cottura dala pentola e spolverizzatene il fondo con la farina che farete tostare pochi minuti.
  4. A questo punto versate il vino bianco e fate evaporare l’alcool a fuoco vivo per un paio di minuti.
  5. Aggiungete un poco di acqua calda se necessario per avere più salsina alla fine.
  6. Quando il sugo vi sembrerà abbastanza ridotto (e un pochino cremoso ma non troppo), spegnete il fuoco.
  7. Aggiungete in padella la seconda noce di burro che dovrà essere freddissima e con una frusta, o una forchetta, mescolate sbattendo per 3-4 minuti per montare la salsa che diventerà ancora più cremosa.
  8. Aggiungete le castagne tritate, fatele saltare uno o due minuti, versate il tutto sulle scaloppine e servite!!
  9. Buonissime!
Annunci

Le scaloppine di vitello con carciofi al profumo di senape. – Veal scallops with artichoke.

18 Feb

Buongiorno!

Meno male che ha smesso di piovere……..oggi sono contenta e ho voglia di qualcosa di veloce, allegro e gustoso…….per cui mi cimenterò con le scaloppine che sono velocissime, i carciofi che sono gustosi e la senape che dà quel tocco di….allegria con il suo colore giallo.

Mettiamoci subito all’opera senza perdere tempo:

Per 4 persone:

  • 3-4 carciofi a cui avete tagliato le punte e tolto la barba centrale. Poi li avrete tagliati a spicchi non troppo grossi e immersi nell’acqua e……
  • succo di limone q.b.
  • 1-2 cucchiai di misto per soffritto tritato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 1-2 cucchiai di senape in polvere sciolta in acqua
  • pepe q.b. se piace
  • 6 scaloppine di fesa di vitello , ben battute (sempre del mitico Amedeo per quanto mi riguarda….)
  • farina q.b.
  • (50 g. di burro se preferite usare il burro al posto dell’olio)
  1. Mettete a bagno nell’acqua e limone i carciofi dopo averli tagliati, così non si anneriscono mentre aspettano.
  2. In una padella fate un bel soffrittino di olio e verdure tritate, aggiungetevi i carciofi ben scolati, salateli  e  fateli saltare a fuoco vivace per qualche minuto.
  3. Proseguite  la cottura per circa 10 min. con il coperchio dopo averli bagnati con poca acqua rigorosissimamente calda nella quale avrete sciolto la senape, pepate se volete.
  4. Si potrebbero sfumare con il vino bianco, ma i carciofi non amano il vino!
  5. Lo sapevate che la cynarina, contenuta in grande quantità nel carciofo, altera il nostro senso del gusto agendo sulle nostre papille gustative? Sembra che la maggior parte di noi dopo aver mangiato un carciofo, percepisca quello ch e segue molto dolce.  Il vino, al contrario, necessita di equilibrio; tenete presente, inoltre, che  i tannini del vino rosso e quelli del carciofo non vanno affatto d’accordo……per cui solo bianco e con bollicine, fidatevi è risaputo.
  6. Ma torniamo alle nostre scaloppine: mentre i carciofi cuociono (di tanto in tanto aggiungete acqua se serve) , infarinate la carne per bene, poi scrollatela così eliminerete la farina in eccesso che nella pentola….”fa mappazza” (licenza poetica), e aggiungietela  ai carciofi nella pentola.
  7. Cuociete da entrambe le parti per pochi minuti e….voilà il piatto è pronto!
  8. NOTA: la vera scaloppina di vitello è cotta nel burro e già vedo facce scandalizzate perchè ho usato olio……avete ragione, assolutamente ragione, ma con l’olio sono più sane…….a me questo compromesso non dispiace……è sempre una questione di priorità.
Own work

senape, mustard, senape, mustard

VEAL SCALLOPS WITH ARTICHOKE (AND MUSTARD)

Hi! today is a nice day and we will try something quick, tasty and colored. Scallops are quick, artichokes are tasty and mustard is colored: perfect!!

4 servings:

  • 3-4artichokes hearts marinated into water and lemon
  • 2 spoons of minced vegetable mix (onion, carrot, celery)
  • 3 spoons of extra virgin olive oil
  • salt to taste
  • 1 or 2 spoons of powdered mustard mixed with a little water
  • pepper if you like
  • 6 veal scallops
  • flour for dredging veal
  • (50 g. butter if you prefer cooking with butter instead of  oil)
  1. Cut the artichokes in segments and keep them in lemon water.
  2. In a large skillet heat the oil over medium heat, add the vegetable mix and sautè for few minutes.
  3. Add the artichokes,  season with salt and pepper and sautè them quickly.
  4. Add water  (hot, it’s important) and mustard, cover with the lid and cook for 10 minutes at low heat.
  5. You could add wine, but wine and artichokes doesn’t love each other because of tannin……use only sparkling white wine, in case.
  6. Meantime, dredge the veal scallops in the flour and  shake off the excess: add them to the artichokes and sautè until just cooked through (few minutes).
  7. Buon sppetito!!!
  8. If you prefer, you can use butter instead of oil.
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji • Fermentation • Science • Pickles • Cultures

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione