Tag Archives: Sauce

Ragù di pesce: un must. Fish ragù: a must!

26 Ago

Buongiorno a tutti! Continua il grande caldo, ma noi guardiamo avanti, verso la fine della settimana quando le temperature dovrebbero scendere un poco e quindi tornare la voglia di mettersi ai fornelli……!

Oggi ho deciso di proporvi il mio ragù di pesce, una ricetta di quelle che si tengono care per sempre, dato che non tradisce mai. Con questo ragù potete condire un piatto di ravioli di verdura, come ho fatto io, ed ottenere così un invidiabile piatto unico, oppure semplicemente abbinarlo a dei tagliolini…..fate come volete, ma fatelo questo ragù, non ve ne pentirete!!!!

Per 6 persone:

  • olio extravergine di oliva q.b.
  • uno scalogno pelato e tagliato finissimo
  • 300 g. di seppioline o calamaretti già puliti, anche gli anelli di calamari vanno bene
  • un cucchiaio o due di salsa di pomodoro ristretta, oppure 300 g di salsa di pomodoro buona
  • 150 g. di filetti di scorfano o gallinella a cubetti
  • 150 g. di filetti di branzino o orata a cubetti
  • 1 fette di pesce spada a cubetti
  • una decina di gamberoni bellissimi e di ottima qualità
  • un bicchiere di vino bianco secco buono
  • sale q.b.
  • pepe se vi piace
  • peperoncino se volete, ma io non lo metto
  1. Scaldate l’olio in una padella capiente (l’ideale sarebbe di rame o di coccio…) e rosolatevi a fuoco dolce lo scalogno aggiungendo di tanto in tanto poca acqua calda.
  2. Continuate fino a quando lo scalogno non sarà trasparente, poi aggiungete le seppie e la salsa ristretta di pomodoro:  mescolate per fare insaporire.
  3. Bagnate con un terzo del vino bianco e lasciate cuocere qualche minuto.
  4. Unite i filetti di pesce e il pesce spada, salate e  fate insaporire qualche minuo mescolando, poi bagnate con un terzo del vino bianco e cuocete qualhe minuto.
  5. Aggiungete i gamberoni e il rimanente vino bianco, salate poco e  alzate il fuoco: cuocete qualche minuto mescolando.
  6. Pepate e aggiungete il peperoncino se vi piace piccante, fate restringere il sugo se ce ne fosse bisogno, condite la pasta e servite!!

Hello everyone! It’s very hot here, but we look forward to the weekend when temperatures are expected to fall slightly and then we will be able to return to the  stove ……!

Today I decided to write about my fish sauce, a recipe that you can hold  forever……. With this sauce you can season a dish of ravioli filled with vegetables, like I did, and thus make an enviable unique dish, or just combine it with the noodles ….. do as you like, but do this sauce, you will not regret!

For 6 persons:

  • Extra virgin olive oil to taste
  • A shallot, peeled and finely chopped
  • 300 g. of cuttlefish or squid already cleaned, even the squid rings are good
  • 300 g of tomato sauce
    Shallot bulbs

    Image via Wikipedia

  • 150 g. of rockfish fillets cut in small pieces
  • 150 g. of sea bass or bream fillets cut in small pieces
  • 1 slice of swordfish cut in small cubes
  • A dozen prawns beautiful and of excellent quality
  • A  glass of good dry white wine
  • Salt to taste
  • Pepper if you like
  • If you like chili, but I do not for this recipe

1. Heat the oil in a large skillet (ideally copper or earthenware …) on low heat and brown the shallots  adding from time to time a little hot water.
2. Continue until the shallot is transparent, then add the cuttlefish and tomato sauce: mix.
3. Sprinkle with one-third of white wine and simmer a few minutes.
4. Add the fish fillets and the swordfish, season with salt and cook few minutes stirring, then pour one-third of white wine and cook some minutes.
5. Add the prawns and the remaining white wine, season with salt, and lower the fire, cook a few minutes while stirring.
6. Season with pepper and hot pepper if you like spicy, restrict the sauce if it’s needed, add  pasta and serve!

Annunci

Il mio vitello tonnato senza maionese. Tuna veal without mayonnaise.

16 Giu

La maionese è buona, si sa, ma ha due grandi svantaggi: è di difficile e delicata conservazione, soprattutto d’estate, ed è meravigliosamente calorica, dove meravigliosamente è un eufemismo……ecco perchè vi propongo questa versione che al posto della cremina deliziosa utilizza dei tuorli di uovo sodo, molto più politically correct se vogliamo stare attenti alle calorie…….!

  • 1 kg di magatello di vitello bello magro
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • qualche chiodo di garofano se volete
  • qualche foglia di alloro se volete

Per la salsa:

  • 240 g tonno sott’olio
  • 2 tuorli d’uovo sodo
  • 1 cucchiaio capperi sotto sale ben lavati e sgocciolati
  • 3 filetti d’acciuga
  • olio extravergine di oliva q.b
  • mezzo limone
  • sale solo se necessario, io non l’ho aggiunto
  1. Legate la carne e  lessatela per un paio d’ore, coperta e a fuoco moderato, in acqua salata con la carota, la cipolla e il sedano, aggiungendo un cucchiaio d’olio.
  2. Lasciatela raffreddare completamente immersa nel suo brodo e tenetela da parte.
  3. Preparate la salsa frullando  il tonno, i tuorli, i filetti d’acciuga, i capperi e il succo di limone.
    Emulsionate con un filino d’olio e ammorbidite con un po’ del brodo della carne.
    Se necessario, regolate di sale.
  4. Tagliate la carne a fette molto sottili e disponetele su un piatto da portata.
  5. Ricoprite completamente con la salsa e mettete in frigo.
    Servite freddo.

Mayonnaise is good, you know, but it has two major disadvantages: it has a difficult and delicate conservation, especially in summer, and is wonderfully caloric, where wonderful is an understatement …… that’s why I propose you another version of this delicious creamy sauce,  using, instead of mayonnaise,  the yolks of hard boiled egg, much more politically correct if we pay attention to calories …….!

  • 1 kg beef topside
  • 1 carrot
  • 1 onion
  • 1 celery stalk
  • a few cloves if you want
  • a few bay leaves if you want

For the sauce:

  • 240 g tuna in oil
  • 2 hard-boiled egg yolks
  • 1 tablespoon salted capers well rinsed and drained
  • 3 anchovy fillets
  • extra virgin olive oil to taste
  • half a lemon
  • salt only if you need

1. Tie the meat and boil for a couple of hours, covered, over medium heat in salted water with  carrot, onion and celery, adding a tablespoon of oil.
2. Let cool completely immersed in his own juice and keep aside.
3. Prepare the sauce by blending the tuna, egg yolks, anchovy fillets, capers and  lemon juice. Emulsified with some oil and softened with a little ‘meat broth. If necessary, adjust salt.
4. Cut the meat into very thin slices and arrange on a platter.
5. Cover completely with the sauce and refrigerate. Serve cold!

Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji • Fermentation • Science • Pickles • Cultures

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione