Tag Archives: pomodorini

Filetti di orata ai pomodorini: velocissimo!!

15 Nov

 

 

Che ne dite, oggi, di un piatto velocissimo? Di quelli che risolvono la cena anche senza grandi ingredienti nel frigorifero?? Ogni tanto ci vuole no??!!

E allora provate a fare questi filetti di orata semplici semplici, colorati e gustosi, per portare un poco di allegria in tavola!

Per 4 persone:

  • 200 g di pomodorini, meglio se datterini, tagliati a metà
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 4 filetti di orata da porzione
  • 1 bicchiare di vino bianco buono
  • 1 limone confit se lo avete (se non lo avete e volete prepararlo clikkate su limone confit!)
  1. Fate saltare per qualche minuto i pomodorini in padella con l’olio, dopo averli salati, in modo da ammorbidirli un poco  e fare uscire un poco della loro acqua di vegetazione.
  2. Unite il pesce, rosolatelo qualche minuto e sfumatelo con il vino, salate se necessario.
  3. Aggiungete un limone confit tagliato a dadini piccolissimi se lo avete e servite: una meraviglia in pochissimo tempo!!

Salmone dietetico con pomodorini

10 Set

Buongiorno a tutti!!! Io continuo con la produzione di marmellate, sottoli, chutney…..ma…si sa…, qualche volta si deve anche pranzare o cenare per cui ecco qui una ricettina semplice semplice che aiuta lo smaltimento post vacanziero delle calorie in eccesso…..un modo come un altro per dire che la ricetta che vi propongo è attenta alla linea!!!

Per 4 persone:

  • 4 bei tranci di salmone fresco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 200-300 g di pomodorini piccoli, io ho scelto i datterini
  • sale q.b., l’ideale sarebbe un fior di sale che si scioglie in bocca e dà una nota elegante al piatto, ma anche un sale affumicatpo sarebbe perfetto.
  • basilico, o rucola, o qualsiasi altra verdurina-verde che vi piaccia perchè anche l’occhio vuole la sua parte.

  1. Prima di tutto scaldate bene una padella antiaderente e, se volete, spruzzatela con pochissimo olio, io non l’ho fatto.
  2. Appoggiate sul fondo della padella il vostro salmone mettendo la parte più bella, quella rosa, a contatto con il fondo di modo che la parte con la pella rimanga sopra, come si vede nella foto.
  3. Salate e lasciate cuocere senza muovere il pezzo, o ne resterà una parte attaccata al fondo della padella, fino a quando non sarà ben rosolato e si staccherà da solo: a questo punto giratelo e continuate la cottura.
  4. A cottura ultimata, tenete da parte il pesce in caldo e buttate in padella i pomodorini per qualche minuto a fuoco alto rigirandoli frequentemente: salate.
  5. Aggiungete le verdure verdi, salatele  e fatele saltare in padella per il tempo necessario.
  6. Versate i pomodorini e le verdure nel piatto, (se avete scelto l’insalata la potete oviamente utilizzare anche cruda), appoggiatevi sopra il pesce tenuto in caldo, arricchite con un filo d’olio a crudo se volete  e gustatevi questa meraviglia senza sensi di colpa: state mangiando benissimo e  senza grassi!!!!

La gallinella al vino pazzo: una delle cotture più veloci che ci siano!!!! – Scorpion fish crazy wine style.

8 Mar

Buongiorno e tanti auguri a tutte le donne!

In barba a tutte le ricette gialle che avrete letto sui giornali in onore della festa della donna, ho deciso di proporvi il pesce all’acqua pazza .

E’ tipico dell’Italia del sud ed è semplicemente fantastico. I pescatori ne hanno fatto largo uso da sempre, in quanto con un poco di acqua salata (addirittura si dice che in tempi passati si usasse acqua di mare), pomodorini, aglio, olio e prezzemolo si prepara un piatto assolutamente divino.

Io al posto di acqua e vino ho usato solo vino perchè sia il pesce che i pomodorini rilasciano già la loro acqua.

Provate, respiratene il profumo e gustatene i sapori: è un’esperienza e costa pochissimo impegno e fatica: io ho usato la gallinella, voi usate gallinella, o branzino o filetti di gallinella o di branzino…..; se acquistate la gallinella intera, tenete conto che la sua testa pesa davvero molto, per cui prendetela di un peso adeguato.

Per 2 persone:

  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 2-3 cucchiai di misto per soffritto oppure cipolla, carota e sedano tritate finissime.
  • 1 testa di aglio schiacciata
  • 1 gallinella di circa g. (se volete preparare per 4 persone cuocetene due e rqddoppiate tutto) freschissimissima mi raccomando, pulita.
  • sale q.b.
  • 20 pomodorini pachino poco più piccoli di una noce come grandezza (circa) e tagliati a metà
  • 500 g. circa di vino bianco BUONO perchè se il vino è scadente, o apena appena accettabile: il piatto sarà scadente, o appena appena accettabile.
  • prezzemolo tritato q.b.
  1. Fate scaldare l’olio e rosolatevi il soffritto e la testa di aglio schiacciata. togliete l’aglio.
  2. Unite la gallinella, salatela e rosolatela su tuti i lati, maneggiandola con cura o si rompe.
  3. Aggiungete i pomodorini e il vino: portate il vino a bollore a fuoco vivace e lasciate evaporare per un paio di minuti.
  4. Abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e cuocete a fuoco basso per circa 20 minuti.
  5. Spegnete il fuoco, togliete la gallinella e sfilettatela, irroratela con il suo sugo e i pomodorini, spolverizzatela con il prezzemolo tritato e gustatevela in santa pace!!!!
    Small tomatoes in Korea

    Image via Wikipedia

SCORPION FISH  “CRAZY WINE” STYLE

The “crazy water style” is a way of cooking fish very very popular in Italy as it is healthy, quick and very nice. Many fishermen cook their fish in this way using water and salt or, sometimes, sea water. Adding just some small tomatoes, white wine and parsley you will have a wonderful  result!

  • extra virgin olive oil
  • 3 tbsp of onion, carrot and celery minced
  • 1 garlic clove
  • 1 scorpion fish cleaned (double the quantities if you wish a recipe for four)
  • salt to taste
  • 20 pachino tomatoes (small ones)
  • 500 g. of white wine, a good wine
  • minced parsley to taste
  1. Heat the oil and saute the vegetables and the garlic. Take the garlic away.
  2. Saute the fish upside down, with care or it will break.
  3. Add the tomatoes and the wine. Take the heat high for a couple of minutes so that the wine will evaporate.
  4. Low the heat and cook for 20  minutes.
  5. Serve the fish in fillet with the tomatoes and with its sauce.
  6. Be happy.
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji • Fermentation • Science • Pickles • Cultures

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione