Tag Archives: pomodori

Filetto di vitello e verdure al pesto. Veal fillet and vegetables with pesto.

2 Mag

Buongiorno e ben tornati a chi è stato via per il cortissimo e inesistente ponte del primo maggio!!

Appena tornata ho trovato la spesa provvidenzialmente arrivata dopo l’ordine on line (si lo so, biologico e km 0, sono d’accordo, ma quando il frigorifero è vuoto è vuoto………) insomma mi sono ritrovata 4 bei filetti di vitello, ma alla griglia non mi attiravano……che fare? Avevo un discreto numero di verdurine…..e allora mi è venuto in mente di aggiungere un cucchiaino di pesto e……..miracolo!!! Magia!!!! Con poco un risultato egregio!!! Provare per credere.

Per 4 persone:

  • 2-3 cucchiai di olio di oliva
  • 8 fettine di filetto di vitello tagliate alte un dito circa
  • verdure a piacere io ho utlizzato:
  • asparagi quelli sottili sottili
  • mezzo  peperone tagliato a listarelle
  • una zucchina grande o due piccole
  • due pomodori perini tagliati a fette
  • un cucchiaino di pesto di ottima qualità
  • sale q.b.
  1. Scaldate l’olio in una padella antiaderente e fatevi rosolare a fuoco vivo le fettine di carne.
  2. Cuocetele quanto più vi piace: ben cotte o mediamente cotte e salatele. (non le lascerei molto al sangue: è vitello, non manzo, ma vedete voi!)
  3. Togliete la carne  dalla pentola e tenetela in caldo.
  4. Buttate nella pentola le verdure, aggiungetevi il pesto e cuocete a fuoco basso per almeno una ventina di minuti mescolando ogni tanto e coprendo con il coperchio.
  5. Allungate con un poco di acqua calda se fosse necessario (nel mio caso non lo è stato, ma se usate verdure acquistate nel periodo estivo avranno poca acqua al loro interno).
  6. Quando mancano pochi minuti al termine della cottura delle verdure, ributtate in pentola la carne.
  7. Servite subito e caldissimo: che buono!!

Hi!!! How can we transform a normal, very normal and ordinary veal fillet in something different with any stress? Very simple: add one tbsp of pesto to your meat and vegetables and you’ll smell the flavour, you will taste the difference!!

Serves 4:

  • 2-3 tbsp extra virgin olive oil
    this is a picture of self made pesto in a mortar.

    Image via Wikipedia

  • 8 slices of veal fillet cut medium high
  • vegetables: I have used:
  • very thin asparagus
  • 1/2 pepper cut in stripes
  • one big zucchini or 2 small ones
  • 2 tomatoes cut in slices
  • 1 tbsp of pesto sauce, the best quality
  • salt to taste
  1. Heat the oil in a large fry pan and sauté the meat for few minutes.
  2. Cook the meat as long as you like: it depends on your taste.
  3. Set the meat aside.
  4. In the same fry pan put the vegetables, add the pesto sauce and cook at low heat for 20 minutes stirring and with lid.
  5. If you need, add some hot water during the cooking.
  6. Few minutes before the end, add the meat to the vegetables and cook for few minutes.
  7. Season with salt and serve right away!!
Annunci

Pomodorini al forno: semplici e super!

14 Apr

Buongiorno!!!

Sono tornata e sono assolutamente sfasata dal jet lag! Il viaggio è stato piacevole, avevo ben 3 posti a mia disposizione e me li sono goduti  :-)) , ora però sono a casa e mi sento come se mi avessero dato una ripassata nel frullatore…..

Stasera, quindi, qualcosa di molto molto semplice, ma anche molto adatto alla stagione che mi sembra caldina, dato il calendario…..e pensare che a NYC si gelava!!!

Per 4 persone :

  • 250 g. di pomodorini pachino lavati e tagliati a metà
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio sbucciato e senza l’anima interna
  • 2-3 rametti di timo fresco, o se non lo avete un paio di cucchiai di quello secco, il gusto è diverso, ma può andare bene ugualmente
  • sale q.b.
  • pepe come se piovesse
  • basilico a piacere
  1. Lasciate scolare i pomodorini in uno scolapasta per una mezz’oretta.
  2. Nel frattempo preparate l’olio aromatizzato versando olio, aglio e timo in un pentolino e cuocendo a fuoco bassissimo per una paio di minuti, mescolando di tanto in tanto.
  3. Sistemate i pomodorini in bell’ordine in una pirofila da forno che li contenga a misura e versatevi sopra l’olio caldo filtrato (buttate l’aglio e il timo che vi saranno rimasti nel colino)
  4. Cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti.
  5. Togliete la pirofila dal forno,  e servite!!!
  6. Buoni no???!!! Se utilizzate poco olio è anche una ricetta dietetica!
    Common thyme (Thymus vulgaris)

    Image via Wikipedia

Good morning!

I’m back from NYC and I’m completely jet lagged….so today I’m posting something very simple, but even perfect for the season….here in Italy is nice and warm.

Serves 4;

  • Half a pound of  vine-ripened cherry tomatoes, halved
  • 5 tablespoons of olive oil
  • 1 medium-sized cloves of garlic, peeled
  • 2-3 sprigs of fresh thyme or 2 tbsp of dried
  • Salt to taste
  • Freshly ground pepper to taste
  • Fresh basil, some leaves
  1. Remove the thyme leaves from their stem and finely chop. Reserve.
  2. Preheat your oven to 350°F.
  3. In a small saucepan on very low heat add the olive oil, thyme and  garlic.:  cook for a couple of minutes, stirring occasionally.
  4. Place the tomatoes in a pan and drizzle with the garlic-infused oil and thyme, previously filtered (throw away the remaining garlic and thyme).
  5. Cook into tha oven for 30 minutes.
  6. Take the pan out from the oven,
  7. Season with salt, pepper and fresh basil.
  8. Serve and enjoy!!! If you use a small quantity of oil is a dietetic recipe!!!

A casa di Cinzia: pasta pomodori, piselli e fave. Cinzia’s home: pasta tomatoes, peas and broad beans.

24 Mar

Buongioooooooooooornoooooooo!!!!!!! Non sono fantastiche queste giornate di primavera…???!!!!! E allora, per celebrare il tempo così piacevole e anche per accontentare Cinzia che apprezza molto  le mie paste primaverili colorate e leggere (rendendomi felice) ecco a voi un’altra pasta colorata e facile con le fave che ho trovato nel suo frigorifero. Buon assaggio!!

  • 300 g. di fave sgusciate (pari a un chilo di fave con guscio)
  • 300 g. di piselli freschi sgusciati o scongelati
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 scalogno piccolo tritato finemente
  • 2 alici sott’olio
  • 2 pomodori  tagliati a cubetti
  • sale q.b.
  • peperoncino fresco o in polvere q.b.
  • pecorino grattugiato q.b.
  • acqua salata q.b.
  • 320 g. di spaghetti
  1. Sbollentare le fave fresche insieme ai piselli (se utilizzate piselli freschi, se utilizzate quelli scongelati non occorre sbollentarli) per pochi minuti, scolate e mettete da parte.
  2. In una padella grande, scaldate l’olio e preparate un bel soffrittino con lo scalogno e le alici che si disferanno in cottura (mi raccomando, fuoco dolce o brucia tutto e si deve buttare).
  3. Aggiungete i pomodori e i piselli se utilizzate quelli scongelati, salate poco e aggiungete il peperoncino  .
  4. Fate saltare per una decina di minuti a fuoco vivace, così evapora l’acqua.
  5. Unite le fave (e piselli se utilizzate quelli freschi) e fate saltare solo per qualche minuto.
  6. Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua salata e tenetela AL DENTE mi raccomando, poi va ripassata in padella!!!
  7. Scolate la pasta tenendola morbida cioè con un poco della sua acqua di cottura, aggiungetela nella padella alla verdura, unite il pecorino e saltate un paio di minuti: la pasta assorbirà l’acqua di cottura al pecorino e diventerà cremosa………che buoooona!!!
    Broad beans, shelled and steamed

    Image via Wikipedia

 

 

 

Good morning!!! Such a wonderful weather in these days!!!!! To celebrate these sunny time, here it is another colorful and simple pasta, rich of spring vegetables and very good for our health!! Cinzia’s appreciated it very much!

Serves 4:

  • 2-3 tbsp extra virgin olive oil
  • 1 scallion (shallot) finely chopped
  • 2 anchovies in oil
  • 2 tomatoes
  • 10.5 oz. fresh peas parboiled in water and drained  or defrostedoes cubed
  • 10.5 oz. broad beans parboiled in water for few minutes and drained.
  • salt to taste
  • chilli to taste
  • boiling water to cook pasta
  • 11.3 oz. pasta
  • grated pecorino cheese to taste
  1. Heat the olive oil in a large heavy based frying pan over medium heat.
  2. Add scallion (shallot) and anchovies and sautè, stirring occasionally, until the scallion softens slightly.
  3. Add tomatoes and defrosted peas and sautè for 10 minutes.
  4. Add beans and peas (if you are using fresh peas), season with a very little salt, add chili  and cook, stirring, for 2-3 minutes until heated through.
  5. Meantime, cook pasta in a large saucepan of salted boiling water, following packet directions, until very very al dente.
  6. Drain keeping 1/2 cup of boiling water aside.
  7. Add to vegetables into the frying pan together with the boiling water and pecorino cheese: toss to combine.
  8. Serve immediately and listen to your friends making  compliments……!
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji AND Fermentation AND Cooking AND Science AND Pickles AND Cultures AND Preservation

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione