Tag Archives: Lemon

Arrosto di tacchino e olive: un must. Roasted turkey with olives: a must!

24 Giu

Buongiorno!! Questo arrosto è uno dei miei cavalli di battaglia, soprattutto in estate. I suoi punti di forza sono: si cuoce praticamente da solo senza che si debba curarlo più di tanto, è gustosissimo, piace a tutti, anche ai bambini più difficili, si può mangiare benissimo anche il giorno dopo oppure congelare e quando si scongela è come nuovo. In più è fresco e gradevolissimo in estate, ma anche nelle altre stagioni fa la sua figura…e allora? Che volete di più…???!!!!

Per 6 persone:

  • 2 limoni belli grossi e succosi
  • olio extravergine di oliva: la stessa quantità del succo ricavato dai  limoni
  • 1000 g. circa di fesa di tacchino in un solo pezzo
  • 250 g di olive snocciolate, quelle che volete voi, ma le taggiasche sono le migliori
  • una manciata di capperi dissalati
  • NON ci vuole sale
  1. Spremete per bene i limoni e versate il succo in una pentola
  2. Aggiungetevi tanto olio quanto è il succo (più o meno, andate pure a occhio, non è importante)
  3. Adagiate nella pentola la vostra bella fesa di tacchino che dovrebbe coprire tutto o quasi tutto il fondo della pentola (il che significa che la pentola dovrebbe essere quasi a misura delo pezzo di carne, non usate i pentoloni da brodo…..!)
  4. Spargetevi sopra le olive e i capperi, mescolate un poco e cuocete a fuoco bassissimo per un’ora e mezza, coprendo con un coperchio per almeno metà della cottura.
  5. Lasciate raffreddare un poco e tagliate a fettine sottili se si è in estate, un poco più grosse se si è in altre stagioni.
  6. Servite con il suo sughetto e gustate preferibilmente in compagnia!!

Hello! This roasted turkey is one of my strong points, especially in summer. Its plus are: it cooks almost  without needing to take care of, it is tasty, everyone likes it, even the most difficult child, you can eat it even  the next day or freeze it and defro

The rind of a lemon is exceptionally bitter, w...

Image via Wikipedia

st it when you  like….. Plus it’s cool and pleasant in summer, but also in other seasons it’s very appreciated … and then? What more do you want …???!!!!

For 6 persons:

  • 2 lemons and juicy big beautiful.
  • extra virgin olive oil: the same amount of the lemon juice.
  • 1000 g turkey breast in one piece.
  • 250 g of pitted olives, the ones you want.
  • one handful of capers
  • you do not need salt

1. Squeeze lemons and pour the juice in a saucepan
2. Add as much oil as roughly the juice (more or less)
3. Put in the pot your  turkey that should cover all or most of the bottom of the pot (which means that the pot should  almost tailor the piece of meat, do not use the big pans …..!)
4. Sprinkle over  olives and capers, stir a little and cook over low heat for an hour and a half, covering with a lid for at least half of the cooking.
5. Let cool slightly and cut into thin slices if you are in summer, a little bigger if in other seasons.
6. Serve with sauce and enjoy it together with friends or family!

Annunci

Spigola al forno, semplice e leggera. Oven-baked sea bass: simple and light.

22 Mag

Sono tornataaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Buongiorno a tuttiiiiiiiii!!!

Come state? Io bene dopo una settimana fantastica in visita alle capitali del Nord di cui spero di parlarvi presto. Sono tornata piena di belle idee e di novità……mica male no??!!

Oggi stiamo leggeri, anzi leggerissimi perchè io al Nord ho mangiato di tutto, pesce, carne, ma anche cioccolata…dolci…….aiuto, bisognma assolutamente correre ai ripari!! Io le spigole le ho accompagnata con le mie verdure preferite che trovate qui, voi potete anche abbinarla ad una fresca insalatina, dato il caldo di questi giorni!!

Per 4 persone:

  • 4 spigole da porzione, lavate e asciugate
  • olio extravergine di oliva
  • 2 limoni piccoli o uno grande
  • 1 scalogno pelato e tagliato sottile
  • vino bianco mezzo bicchiere abbondante
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  1. Sciacquate ed asciugate per bene le spigole e sistematele in una pirofila da forno oliata.
  2. Aggiungetevi il limone tagliato a fette e le fette tagliate in quattro spicchi.
  3. Unitevi lo scalogno disperdendolo qua e là sopra il pesce.
  4. Bagnate con il vino bianco.
  5. Salate e pepate.
  6. Cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti.
  7. Una bontà!!

Hi I’m back!!! After a wonderful tour to the Northern european major cities, I’m ready for you with a new simple and light recipe, to avoid fat food after a week very very rich….!

  • 4 sea bass washed and dried
  • 3 tbsp extra virgin olive oil
  • 2 lemons cut in slices and then in 4 parts
  • 1 scallion peeled and cut finely
  • 1/2  Cup white wine
  • salt and pepper to taste
  1. Preheat oven to 450.
  2. Place fish in an oily baking dish
  3. In a cup mix lemon, scallion, oil, salt, and pepper.
  4. Rub fish with oil mixture.
  5. Pour wine over fish.
  6. Bake fish in oven for 20 minutes and serve!!

Un sorbetto fresco e diverso. A fresh sorbet really different.

26 Apr

Passiamo ai sorbetti dato che è primavera inoltrata? Cerchiamo di farne uno…come dire…non troppo calorico? Così se ci viene fame nel pomeriggio oppure dopocena e sgarriamo un poco non ci sentiamo troppo in colpa…??!!

Photographing the Ice Cream

E proviamo dai, proviamo con questo che se anche non abbiamo la frutta, si può fare ugualmente

  • 3 banane molto mature (lo sapete che Weight Watchers ora considera tutta la frutta non calorica allo stesso modo? Anche le banane…??!! Purchè non ve ne mangiate 50….)
  • 200 g di succo di mirtillo biologico sarebbe meglio, lo trovate anche al supermercato
  • 200 g di  succo di arancia o limone, ma se scegliete il limone vi consiglio di aumentare le dosi dello zucchero
  • 200 g. di zucchero a velo
  • 2 bianchi d’uovo montati a neve
  1. Schiacciate per bene le banane o, ancora meglio, passatele nel mixer per ridurle in purea.
  2. Unitevi i due succhi e lo zucchero a velo e mescolate per bene.
  3. Versate il composto ottenuto in una vaschetta di alluminio larga, di modo da poter fare uno strato sottile e mettetelo nel freezer.
  4. Dopo un’ora si sarà un poco solidificato, ma non troppo:  toglietelo dal freezer e aggiungetevi gli albumi montati, mescolate e rimettete in freezer per 30 min.
  5. Dopo 30 min. toglietelo dal freezer, mescolate, ma sempre nello stesso verso o lo smontate e rimettete in freezer.
  6. Ripetete l’operazione per l’ultima volta e servite .
  7. Buono no???!!

What do you think about a sorbet, not too many calories, something nice to eat and taste in the afternoon if we feel hungry, or after dinner??

This is a nice recipe and you don’t have to have fruit, you can use also juices.

Serves 4:

  • 3 bananas, ripe
  • 1/2 pound blueberry juice
  • 1/2 pound orange or lemon juice (if lemon, increase the quantity of sugar)
  • 1/2 pound of icing sugar
  • 2 egg whites
  1. Mash bananas  and add fruit juices.
  2. Add sugar and mix well.
  3. Pour the mix into a large bowl, so that you can form a thin layer and put it into the freezer.
  4. Wait for 30 minutes, then take it out from the freezer and add the egg whites beaten until stiff.
  5. Mix well and put it into the freezer again for 30 minutes.
  6. Take it out from the freezer, mix and put it again into the freezer.
  7. Repeat once again and serve.
  8. So nice!!

Oggi non ho tempo…..il lemon loaf.

24 Feb

Buongiorno,

certo che quest’inverno non finisce mai e io ci sono ricascata…..ingannata da questo sole devo avere preso freddo e non mi sento proprio in perfetta forma…..per cui oggi non andiamo a casa di Cinzia, come avevo pensato, a curiosare nel suo frigorifero….ci andremo presto.

Oggi facciamo qualcosa  di veloce e semplice, ma che, con un buon tè, scaldi il cuore, che ce n’è bisogno!

 

Per 6 persone:

  • 120 g. di burro
  • 200 g. di zucchero
  • 2 uova
  • 130 g. di latte intero
  • 220 g. farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • 2 limoni: il succo e la buccia grattugiata

 

  1. Nel mixer, o a mano se preferite, mischiate il burro e lo zucchero fino a quando non saranno ben amalgamati.
  2. Aggiungete le uova una a una.
  3. Unite il latte e mescolate ancora.
  4. Aggiungete la farina insieme al lievito, ad un pizzico di sale e al succo dei 2 limoni se vi piace che sappia molto di limone, come a me. Se invece lo volete più delicato utilizzatene solo uno.
  5. Unite anche le bucce grattugiate e versate il tutto in uno stampo:  l’ideale è quello da plum cake: che sia ben imburrato mi raccomando.
  6. Cuocete in forno caldo a 200° per 30-40 minuti. Inserite uno stuzzicadenti per essere certi che il loaf sia ben cotto.
  7. Lasciate riposare 5 min. in forno al caldo.
  8. Sfornate, sformate  e servite.
    The rind of a lemon is exceptionally bitter, w...

    Image via Wikipedia

A QUICK RECIPE: A VERY VERY LEMON LOAF

It seems that winter has gone and…..suddenly a chilly morning  leaves us very cold…..like me this morning!!

This is the reason why I have decided to cook a warm loaf, today, to share with a hot and friendly cup of tea! We will go to Cinzia’s to browse in her refrigerator very soon.

Serving 6:

  • 120 g. of butter
  • 200 g. of sugar
  • 2 eggs
  • 130 g. of milk (2%)
  • 220 g. of flour
  • 1 tbsp of baking powder
  • 1/2 teaspoon of salt
  • 2 lemons: the juice and the rinds of.

In a large bowl or in a mixer, cream the butter and the sugar.

  1. Add the eggs, one at a time, beating until creamy.
  2. Blend the milk in.
  3. Add the flour, the baking powder, salt, the lemon rind and the juice. If you like a strong lemon taste add 2 lemons, if you prefer a mild taste add only one: stir to moisten.
  4. Scrape into a loaf pan well buttered and bake in 180 C° oven for 30 to 40 minutes.
  5. Cool in pan for 5 minutes.
  6. Let it cool and serve!!

culturesgroup

Fermentation • Preservation • Cooking • Cultures • Aspergillus

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione