Tag Archives: fagiolini

Fagiolini, olive e origano sottolio.

6 Set

Buongiorno!!! Continuo, con questo post, la mia serie dei sottovetro, con una ricettina facilissima ma di grandissima soddisfazione!!!! Questi fagiolini sottolio sono fantastici, chissà poi quando li gusteremo fra qualche mese, quando fuori farà freddo e noi apriremo il barattolo riportando nella nostra cucina i sapori e gli odori dell’estate!!! Sarà fantastico!!

Per 2 barattoli da 300 ml l’uno:

  • circa 700 g di fagiolini, ma non ne sono del tutto sicura perchè non li ho pesati……
  • 1/2 litro di aceto balsamico non stagionato (per cui bello liquido)
  • 1/2 litro di aceto di mele
  • 1 barattolo da 300 g di olive verdi di Cerignola snoccilate e tritate fini fini
  • origano selvatico secco q.b. ma se non avete il selvatico va bene anche quello normale
  • olio extravergine di oliva q.b.

 

  1. Primo giorno: pulite e spuntate i fagiolini, poi sbollentateli nell’aceto bollente per 5-6 minuti così rimangono abbastanza croccanti.
  2. Fateli asciugare perfettamente (è importante che siano completamente asciutti) su un canovaccio pulito, coperti con un altro canovaccio.
  3. Secondo giorno: dopo avere controllato che i fagiolini siano ben asciutti, riempite i vasetti alternando gli strati di fagiolini, olive e origano.
  4. A metà dell’operazione versate un poco di olio e schiacciate per bene il composto di  fagiolini per fare uscire tutta l’aria.
  5. Continuate fino a quando non arrivate a circa un cm. dal bordo del vasetto.
  6. Chiudete il barattolo, lasciate riposare una giornata e poi controllate se l’olio necessita di un rabbocco: l’importante è che tutte le verdure siano completamente ricoperte dall’olio.
  7. Sterilizzate i vasetti in acqua fredda, portandoli alla bollitura dell’acqua e lasciandoveli bollire per 30 min.
  8. Lasciate raffreddare i barattoli nella pentola, poi scolateli e riponeteli in un luogo buio.
  9. Dopo un mese sono pronti per essere aperti e gustati!!!
  10. Si conservano per 6 mesi.
Annunci

La pasta mortadella e verdure. Vegetables and mortadella pasta.

12 Mag

Buongiorno!!!!

Come state? Avete visto che meraviglia di giornate? Viene proprio voglia di starsene fuori all’aria aperta e di cucina non se ne parla proprio…..!

Ecco allora una bella ricettina da preparare in anticipo e da riscaldare all’ultimo così da avere già tutto pronto!!!

Per 4 persone:

  •  olio extra vergine di oliva
  • 1/2 cipolla piccola pelata e tagliata fine fine
  • 1/2 mazzo di asparagi scottati per qualche minuto nell’acqua, scolati e tagliati a tocchetti
  • 200 g. di fagiolini spuntati e scottati nell’acqua, scolati e tagliati a tocchetti
  • sale q.b.
  • 320 g. di pasta corta
  • acqua salata per la cottura q.b.
  • 1/2 litro di besciamella anche quella pronta va bene
  • 200 g. di mortadella tagliata sottile e tritata
  • parmigiano o grana grattugiato se volete
  1. Fate un bel soffrittino come al solito e fatevi saltare le verdure per qualche minuto, non molto tanto devono solo insaporire, sono già cotte, salate.
  2. Nel frattempo cuociete la pasta nell’acqua e tenetela al dente, molto al dente. Quando pronta, scolatela.
  3. Condite la pasta con la besciamella, la mortadella e le verdure.
  4. Riempite una pirofila bene imburrata con la pasta condita e lasciate da parte.
  5. Cuociete in forno caldo a 200° per 20 min. circa spolverizzando con parmigiano se vi piace e servite!!!
3. Bechamel

Image by Vivitaycoleand0 via Flickr

It’s spring!!! Wonderful weather in Italy and open air days……no time to cook….so I have decide to post a recipe you can prepare in advance and then heat it at the last-minute: what do you think? Isn’t it a good idea…???!!

Serves 4:

For the bechamel:

  • 5 Tablespoons (70 gr.) Unsalted butter
  • 2 1/8 Cups (500 ml)  Hot Milk
  • 5 Tablespoons ( 70 gr.) flour 00 *All purpose flour
  • 1 pinch of Salt & Pepper
  1. Melt the butter in a medium heavy pan.
  2. Add flour and stir until smooth paying attention there are no lumps.
  3. Add milk a little at a time, whisking continuously until very smooth.
  4. Cook until thickens and remove from heat.
  5. Season with salt and pepper and set aside.

For the rest:

  • 3 tbsp extra virgin olive oil
  • 1 small onion peeled and thinly cut
  • 1/2 bunch asparagus, boiled few minutes and drained, cut in pieces
  • !/2 pound green beans boiled, drained and cut in small pieces
  • salt to taste
  • 2/3 pound pasta
  • salted water to taste to cook pasta
  • 1/2 pound mortadella in slices, cut in pieces
  • fresh grated parmesan cheese to taste
  • butter to grease the pan
  1. Sautè onion in oil for few minutes then add vegetables and sauté for 5 minutes.
  2. Meantime cook pasta al dente and drain it.
  3. Mix pasta with bechamel sauce and add vegetables.
  4. Add mortadella and pour all tha pasta mix into an oven dish previously buttered.
  5. Sprinkle with cheese.
  6. Cook in a pre heated oven (365°) for 20 min. until cheese melted.

La quiche di fagiolini al formaggio. Green beans and cheese pie.

7 Apr

Buongiorno!! Come fare una torta salata con poco, un po’ di verdura e del formaggio: semplice no? E’ che sia anche una torta come dire….svuotafrigor? Io ho usato fagiolini, voi potete usare altra verdura se volete.

Io ho utilizzato pecorino fresco, ma voi potete usare parmigiano, pecorino stagionato, caciotta, provola………..l’unico ingrediente che non cambierei è la ricotta perchè mantiene il tutto morbido e non grasso.

Cominciamo subito allora:

Per 6 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronto
  • 150 g. di pecorino fresco grattugiato
  • 250 g. di ricotta
  • 3 uova
  • 150 g. di fagiolini sbollentati
  • sale q.b.
  1. Foderate una teglia di circa 22 cm. di diametro con la carta forno e la pasta sfoglia e mettete da parte.
  2. Mescolate in un mixer, o anche a mano, i formaggi e le uova.
  3. Unite i fagiolini e salare.
  4. Versate il composto nella teglia e ripiegate i bordi all’interno.
  5. Cuocete in forno caldo a 180° per 40 minuti.
  6. Che meraviglia è??? Buona, proprio buona e delicata.

Ricotta cheese.

Image via Wikipediable you like.

This is a simple pie, just vegetables and cheese. I have used green beans, but you can choose any vegetable you like or you have avalaible.

Ihave used pecorino cheese, but you can use parmesan or caciotta, just add some eggs and that’s it!!

Serves 6:

  • puff pastry
  • 3/4 cup fresh pecorino grated
  • 1 cup ricotta cheese
  • 3 eggs
  • 6 oz. green beans, boiled and drained
  • salt to taste
  1. Grease the sides of a pie dish/pan with some olive oil , cover with puff pastry and set aside.
  2. In a large bowl, beat  cheeses and eggs well, then add green beans and season with salt: mix well.
  3. Pour the mixture into the pan and bake for about 40 minutes in a pre-heated oven to 350° F.
  4. Serve hot, warm or room temperature.
  5. It’s amazing!!

Pasta leggera fagiolini e pachino – Light short pasta with green beans and pachino.

14 Mar

Buongiorno buongiorno buongiornooooooooooooooooooooo!!!!!!

Che settimana ragazzi!!!! Piena di impegni e di cose belle!!! Buon lunedì allora, cominciamo con qualcosa di semplice, veloce, leggero…..??? Perchè no!

Provate questa, a noi è piaciuta molto:

Per 4 persone:

  • Acqua bollente salata q.b.
  • 320 g. di pasta corta (o cortissima come ho scelto io)
  • 300 g. di fagiolini spuntati e tagliati corti tanto quanto la pasta
  • 30 g. di cipolla tagliata sottile
  • 20-30 g. di olio extravergine di oliva
  • 90 g. di pancetta affumicata a cubetti, ma anche non affumicata se preferite, ma anche niente se volete un piatto vegetariano
  • 20-25 pomodorini pachino tagliati a metà
  • sale q.b.
  • basilico q.b.
  1. Portate a bollore l’acqua salata e cuocetevi la pasta e i fagiolini, per il tempo indicato sulla confezione della pasta, meno un minuto circa.
  2. In una padella antiaderente rosolate per bene la cipolla nell’olio e poi unitevi la pancetta.
  3. Rigirate per bene la pancetta per qualche minuto a fuoco vivace così diventerà croccante e poi unitevi i pomodorini: salate.
  4. Lasciate cuocere i pomodorini per almeno 5 minuti rimestando ogni tanto.
  5. Scolate la pasta e i fagiolini e uniteli nella pentola con i pomodori.
  6. Saltate a fuoco vivo per un minuto circa e spolverizzate con il basilico fresco.
  7. Servite subito e buon appetito!!

Good morning , another week full of very interesting recipes!!

Short Pasta

Image via Wikipedia

Try this recipe, it’s quick, easy and light, you can use bacon or even cook it without bacon for a vegetarian dish.

Serves 4:

  • Boiling water
  • 11.2 oz. of short pasta
  • 11 oz. green beans
  • 1 oz. minced onion
  • 1 oz. extra virgin olive oil
  • 3.2 oz. bacon in cubes
  • 20-25 small pachino tomatoes halved
  • salt to taste
  • basil leaves minced to taste
  1. In a large pot of boiling salted water, cook pasta and green beans until pasta is al dente .
  2. Meanwhile, sautè tha onion and the bacon in a large skillet over medium heat until bacon is brown and crisp.
  3. Add the tomatoes to skillet  and season with salt: saute for 5  minutes.
  4. Drain  pasta and beens and mix it with tomatoes and bacon in the skillet.
  5. Top with basil and serve immediately.
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji • Fermentation • Science • Pickles • Cultures

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione