Tag Archives: Beef

Carpaccio di manzo ripieno. – Stuffed beef carpaccio.

10 Mar

E allora…..????!!!!! Dite la verità che pensavate di essere su un blog sbagliato…….??!!!

Ebbene si, sperimentare è bello e con l’aiuto di Daniela, che ringrazio di cuore per la sua disponibilità, stiamo sperimentando una versione più grintosa e pulita.

Che ne dite? Mi date il vostro parere per cortesia postandomelo nei commenti? Sarebbe di grande aiuto….ditemi se si legge bene, se quello che cercate è in evdenza….insomma diteci tutto quello che vi viene in mente e ne faremo tesoro: Graaaaaaazieeeeee!!!!

E ora un’altra ricettina velocissima e davvero gustosa: l’altro giorno ho comprato al supermercato del carpaccio di manzo, primo perchè era bellissimo, secondo perchè fa molto primavera, fuori c’era un bel sole e io avevo voglia di pensare che l’inverno se ne stesse andando.

Bene….dal giorno dopo un freddo polare………ma polare………e io col carpaccio in frigorifero ….che farne? Mica potevo mettere in tavola un piatto freddo……..allora mi sono inventata questi fagottini, e scusate la foto finale, lo so non è bella, ma loro sono buoni e velocissimi, piacciono a tutti, a casa mia sono volati via, come si suol dire!

Per 4 persone:

  • 16 fette di carpaccio di manzo, quindi tagliate sottili e anche piccoline. (se invece le vostre sono sottili, ma grandi, aumentate la quantità del ripieno o tagliate in due le fettine,  il resto non cambia)
  • 100 g. di crescenza
  • 32 fiori di cappero sott’olio, che sono i capperi grossi, quelli che hanno ancora un pezzetto di picciolo attaccato, che io ho tolto, ma potete usare anche dei capperi più piccoli, purchè di buona qualità
  • sale pochissimo
  • olio extravergine di oliva q.b.
  1. Prendete una fettina di carpaccio, appoggiatevi sopra un pezzetto di crescenza e due fiori di cappero, o qualche capperino piccolo.
  2. Chiudete a pacchetto, fermate con uno stuzzicadenti, salate poco e tenete da parte.
  3. Procedete nello stesso modo con tutte le fettine, fino ad esaurimento degli ingredienti.
  4. Scaldate l’olio in una padella e scottatevi velocemente i fagottini facendo attenzione a non aprirli in cottura. Devono solo scottare, bastano 2-3 minuti e se rimangono un poco rossi va benissimo, la carne è sottile e deve rimanere morbida. Salate poco.
  5. Servite subito,: sono fantastici anche per una cena in piedi perchè si mangiano in un solo boccone!!! Si accompagnano bene a del purè di patate, a dell’insalata….a degli spinaci passati in padella e chi più ne ha più ne metta!
  6. Buon appetito!!

“BEEF CARPACCIO STUFFED WITH CHEESE AND PICKLED FLOWER BUDS CAPERS.

I bought some beef carpaccio as I wanted to prepare a nice carpaccio with some nice sauce…..but the weather is so chilly that I understood that it’s not a good idea to set something to be served cold……..so I invented this  rolls stuffed with a creamy cheese and capers: so quick and tasty!!!

Serves 4:

  • 16 slices of beef carpaccio, very thin, otherwise it’s not carpaccio and not too big. If they are big, halve them or double the stuffing ingredients.
  • 100 g. crescenza or soft and creamy cheese
  • 32 pickled flower buds capers or small capers (in this case more than 36)
  • just a little pinch of salt
  • extra virgin olive oil to sautè
  1. Take a slice of beef, place a small piece of cheese and some capers on top of it.
  2. Roll up and secure with toothpicks and  sprinkle with a little salt.
  3. Heat the oil in a frying pan and sautè the carpaccio rolls, leaving them half-cooked. (2-3 minutes)
  4. Serve immediately: they are very nice  for  a buffet dinner together with mashed potatoes, spinach or salad!
  5. Buon appetito!!

Un filetto diverso in pochi minuti!! – A different style beef fillet ready in few minutes!

14 Feb

Buon lunedì a tutti! Come state? Io benissimo, sono stata di nuovo in campagna e sono andata a trovate di nuovo l’Amedeo, il mio macellaio preferito…….dove ho fatto subito mio (!) un bel pezzo di filetto di manzo. State attenti quando lo comprate, che sia pulito e con poche venature di grasso, proprio come lo vende l’Amedeo, con quello che costa il filetto è un peccato pagare cari gli scarti…no…??!

Il filetto è gustosissimo e piace a tutti, l’unica cosa è che  non siamo abituati a cuocerlo con fantasia….!…..O lo facciamo ai ferri, o con quelle esagerate salse francesi mooooolto poco dietetiche………..

Al massimo, se esageriamo, ci mettiamo  un po’ di aceto balsamico…………..

E allora provate questi dadini di filetto alla birra!!!!

E poi fatemi sapere…………….!

Per 4 persone:

  • 4 fette di filetto di circa 100-120 g. ciascuna, tagliate a cubetti abbastanza regolari
  • 30 g. di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • mezzo bicchiere di birra chiara (50 g. circa) , decidete voi quale
  • verdura di accompagnamento a piacere, cotta o cruda.
  1. Fate saltare velocemente i cubetti di filetto nell’olio ben caldo fino a rosolarli per bene fuori, il cuore lasciatelo invece ben rosato.
  2. Salate e pepate a piacimento.
  3. Sfumate con la birra e alzate il fuoco: – alzando il fuoco, l’alcol evapora più velocemete – riabbassate il fuoco e fate assorbire un poco del sughetto, ma velocemete, il filetto troppo cotto non è buono!!
  4. Servite i cubetti caldi caldi contornati dalla verdura, io ho accompagnato con i broccoletti al vapore conditi con poco olio.

Beef tenderloin cubes with beer sauce

Beef Cuts - Where They Come From

Image via Wikipedia

Hi! Did you spend a nice week-end? Mine was really gorgeous in the country! Nice weather and peace.

By my favourite butcher, Amedeo, I bought some beef tenderloin and I cooked them with beer for a nice and wealthy plate!

Just a nice change from grilled meat or fillet cooked in a tasty, but very fatty….., french sauce…!

4 servings:

  • 4 slices of beef tenderloin cut into regular cubes (400-480 g. in total)
  • 30 g. extra virgin olive oil
  • salt and pepper to taste
  • half a  glass of light beer, whatever you like (50 g.)
  • vegetables  to serve with
  1. Sautè the meat cubes in hot oil until they are brown, pay attention not to overcook them, inside they must look pink.
  2. Season with salt and pepper.
  3. Add the beer and let it cook for few minutes on a high heat, so that the beer sauce will boil down.
  4. Serve hot together with the vegetables.
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Koji • Fermentation • Science • Pickles • Cultures

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione