Scaloppine alle castagne e vino bianco

6 Nov

Prima di tutto il mio blog oggi ha avuto ben 140 contatti e questo mi riempie di orgoglio!!!! Sono felice grazie a tutti!

Secondo: vi piace la foto??! Non trovate che sia migliore, e di molto, rispetto alle altre pubblicate? Ebbene si: sto facendo un corso di fotografia perchè in troppi mi avete detto che le foto lasciano moooltooo a desiderare….e avete ragione. La cucina è la mia passione, la fotografia, ahimè, no, ma sto cercando di migliorare…ho comprato anche la macchina fotografica nuova!!!!

Questa sera ho cucinato veloce: delle scaloppine di vitello al vino bianco con una granella di castagne: preparate però in modo diverso dal solito, vi spiego subito come. Innanzitutto non le ho infarinate, ma le ho cotte così, direttamente in padella con un poco di burro perchè qui, a Milano, la scaloppina è al burro…..ma se voi volete usare l’olio fate pure.

Le ho ben rosolate, poi le ho tolte e tenute in caldo.

Questa la ricetta per 4 persone:

  • 4 fette di vitello grandi oppure 8 fettine piccole di fesa di vitello, tagliate sottili
  • due noci di burro
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaino di farina setacciata
  • 1 bicchiere di vino bianco buono
  • una decina di castagne bollite e pelate (si trovano anche già pronte al supermercato)
  • prezzemolo tritato q.b.
  1. Rosolate per bene le fettine di carne in padella a fuoco vivace con una noce di burro: state lì, con le vostre scaloppine o bruceranno, sono sottili cuociono in fretta e rosolano in pochi minuti!
  2. Toglietele e tenetele in caldo.
  3. Eliminate tutto il grasso di cottura dala pentola e spolverizzatene il fondo con la farina che farete tostare pochi minuti.
  4. A questo punto versate il vino bianco e fate evaporare l’alcool a fuoco vivo per un paio di minuti.
  5. Aggiungete un poco di acqua calda se necessario per avere più salsina alla fine.
  6. Quando il sugo vi sembrerà abbastanza ridotto (e un pochino cremoso ma non troppo), spegnete il fuoco.
  7. Aggiungete in padella la seconda noce di burro che dovrà essere freddissima e con una frusta, o una forchetta, mescolate sbattendo per 3-4 minuti per montare la salsa che diventerà ancora più cremosa.
  8. Aggiungete le castagne tritate, fatele saltare uno o due minuti, versate il tutto sulle scaloppine e servite!!
  9. Buonissime!

2 Risposte to “Scaloppine alle castagne e vino bianco”

  1. lukas novembre 6, 2012 a 20:56 #

    I love scaloppine, e foto e bello.🙂 colori, focus.. tutto. Ornella sei molto brava.

    • cuocona novembre 6, 2012 a 21:42 #

      grazie!!!! sto cercando di migliorare….!!! Meno male che tu mi incoraggi!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione