Lasagne asparagi e prosciutto cotto nascosto.

20 Apr

La maggior parte delle volte bastano pochi ingredienti per ottenere un buon piatto: è inutile “pasticciare” michiando di tutto un po’ perche spesso si ottengono risultati dove tutti i sapori sono mescolati e il gusto, va da sè, si è appiattito…….E’ molto meglio, quindi, utilizzare pochi ingredienti, di ottima qualità (non mi stancherò mai di dirlo: ingredienti scadenti danno vita ad un piatto scadente, anche al miglior cuoco….) e che se ne senta il sapore!!!!

Questi sono i motivi prncipali, per esempio, perchè non amo saltare in padella gli asparagi prima di utilizzarli per le mie lasagne: l’asparago è assolutamente meraviglioso e quello di stagione dura così poco….troppo poco……! E allora è importante goderne appieno il sapore, senza michiarlo ad un soffritto il quale, anche se ben fatto, ne modificherebbe comunque il sapore originario!!

Se vogliamo aggiungere un tocco in più….bene allora possiamo farlo nella besciamella, aromatizzandola con del prosciutto cotto per esempio, o con qualsiasi altro sapore vi piaccia e, naturalmente, si armonizzi con gli asparagi.

In questo modo si otterrà un piatto equilibrato, semplice, delicato, ma con quel tocco in più!

Per una teglia per 8 persone circa:

  • 2 mazzi di asparagi (un kilo circa) lavati e puliti (eliminate le parti più dure)
  • acqua q.b.
  • 1 litro di latte intero
  • 30-50 g di burro a seconda di quanto la volete fare ricca, più q.b. per imburrare la teglia
  • 70 g di farina 00
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b. se vi piace, a me non piace e non la metto……..
  • 200 g di provola dolce tritata finemente col mixer
  • 150 g di prosciutto cotto tritato finemente con il mixer
  • sale q.b.
  • 1 confezione di lasagne fresche molto sottili già pronte per andare in teglia
  • parmigiano grattugiato q.b.
  1. Cuocete a vapore gli asparagi fino a quando saranno teneri, ma non sfatti e lasciateli raffreddare. Teneteli da parte.
  2. Preparate la besciamella mettete in un pentola il burro e fatelo sciogliere;  aggiungete a questo punto la farina setacciata  e cuoctee il tutto per qualche minuto, mescolando continuamente ed evitando di far prendere colore o far attaccare il composto: vale a dire non abbandonate quello che state facendo al suo destino, sono solo pochi minuti!!
  3. Ottenuto quello che i francesi chiamano  “il roux”, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete  il latte caldo  mescolando il tutto con un cucchiaio di legno.
  4. Rimettete  il pentolino sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa finchè la salsa comincerà a bollire.
  5. A questo punto aggiungete il sale e, se volete, la noce moscata .
  6. Coprite il pentolino con un coperchio e fate cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso, per 15 minuti, il tempo necessario per far addensare la salsa, mescolando di tanto in tanto.
  7. A questo punto, quando la besciamella sarà bollente, aggiungete la provola ed il prosciutto cotto<: mescolate energicamente per far sciogliere gli ingredienti.
  8. Cominciate con la preparazione delle vostre lasagne: imburrate una teglia da forno e appoggiatevi sopra i fogli di pasta: coprite con uno strato sottile di besciamella.
  9. Cospargete di gambi di asparagi tagliati a rondelle sottili. Ricoprite con i fogli di pasta e via di seguito, fino ad esaurimento degli ingredienti: per ultime andranno posizionate le punte degli asparagi che verranno cosparse di parmigiano.
  10. Cuocete in forno a 200° (non ventilato) per 20-30 min. circa e servite!! Buon appetito!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione