Il ciambellone di casa con la crema al mascarpone.

14 Apr

Piove piove piove………….ma a me, son sincera, non dispiace troppo……prima di tutto la terra ne aveva proprio bisogno non siete d’accordo? Già penso alle piantine di aromatiche che abbiamo interrato la settimana scorsa in campagna e che sicuramente stanno beneficiando, nel loro periodo di adattamento, di queste “innaffiature biologiche”….!

E poi….boh…io penso che per il, caldo ci sia ancora tempo: godiamoci questa variabilità che ci aiuta ad uscire dall’inverno in modo più graduale!!! E ci dà ancora la possibilità di usare il forno senza tanti problemi……così come ho fatto io oggi per proporvi una torta semplicissima, di quelle da mangiare, o da offrire, sia con il tè che con il latte….insomma un passepartout, ma col trucco…..! Se poi volete impreziosirla un po’….beh allora servitela come farò io: con accompagnamento di crema al mascarpone e voilà!!

Per un ciambellone stile plum cake, ma potete usare qualsiasi stampo, anche quello col buco in mezzo che fa tanto rustico:

  • 5 uova
  • 320 g di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 400 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 40 g  di burro morbido
  • 250 g di mascarpone
  1. Montate a neve gli albumi di 4 uova, fino a che non saranno sodi, ma non troppo e tenete da parte.
  2. In un’altro contenitore, unite 250 g di zucchero a 4 tuorli e montateli fino a quando non avranno cambiato colore diventando chiari e spumosi.
  3. Aggiungete il latte e mescolate, poi unite a poco a poco  la farina setacciata e il lievito.
  4. A questo punto unite  anche il burro e continuate a mescolare .
  5. Aggiungete lentamente  e con molta attenzione le chiare montate lavorando dal basso verso l’alto: non mischiate mai in cerchio o le chiare si smonteranno!!
  6. Riempite con  il composto  uno stampo  imburrato e cuocete in forno caldo a 180° per 40 minuti circa.
  7. Nel frattempo preparate la crema al mascarpone: montate in un contenitore l’uovo rimasto con i 70 g di zucchero: se avete una frusta elettrica è molto meglio perchè vanno montati per almeno 6-7 min. energicamente.
  8. Sempre mescolando, aggiungete il mascarpone a cucchiaiate, un poco alla volta, e continuate a lavorare fino a quando tutto il formaggio non sarò stato ben amalgamato.
  9. Sfornate la torta, lasciatela raffreddare e servitela con la crema.
  10. Deliziosa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione