Polpettone di manzo e maiale al parmigiano e spinaci

29 Mar

Lo so, sto un po’ latitando in questi giorni, ma sto cucinando molto, uscendo molto, trafficando molto……e tempo per il blog ne avanza poco…..prossimamente però posterò un sacco di ricette: la torta di zucchine ed emmenthal, la pasta con i pomodorini, le olive e la ricotta salata, la corona di riso prosciutto e piselli, l’insalata grana e pere…..insomma vi ho dato le anticipazioni, voi seguitemi e ne vedrete delle belle!!

Per fare questo polpettone ho usato carne di manzo, di maiale, salsiccia e prosciutto cotto: un signor polpettone!!

Vi dò gli ingredienti per un polpettone per 6 persone abbondanti:

  • 200 g di carne di manzo scelta, tritata
  • 100 g di carne di maiale tritata
  • 80 g di salsiccia a nastro, senza pelle
  • 80 g di prosciutto cotto magro tritato
  • 2 uova
  • 2 fette di pan carrè senza crosta ammollato nel latte
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • pane grattugiato q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 200 g di spinaci sbollentati in acqua salata e ben strizzati
  • 1 noce di burro
  • sale q.b.
  1. Mescolate con le mani in una terrina le carni, aggiungete le uova e il pane.
  2. Unite anche il parmigiano e continuate a mescolare fino a quando tutto sarà ben amalgamato, controllate di sale e se necessario salate un poco.
  3. Fate saltare in padella gli spinaci con una noce di burro e non fate i difficili: io uso sempre l’olio, ma ci sono cose, tipo gli spinaci, che vanno saltati nel burro oppure si sentirà la differenza, salate q.b..
  4. Appoggiate sul tavolo un rettangolo di carta forno ed appiattitevi sopra il composto di carne trita formando un rettangolo il più possibile regolare.
  5. Farcite il rettangolo al centro con una striscia di spinaci.
  6. Aiutandovi con la carta da forno arrotolate il polpettone dalla parte più lunga e sigillate premendo con la mano.
  7. Ripassate il vostro “salsicciotto” nel pangrattato, questo aiuterà in cottura a tenere all’interno i succhi della carne, a rendere più morbido il polpettone e anche più bello.
  8. Scaldate il forno a 220° e cominciate la cottura del polpettone.
  9. Dopo 10 min. bagnate con il vino bianco ed abbassate il forno a 200°
  10. Cuocete per 50 min. circa, lasciate raffreddare fuori dal forno e tagliate a fette.
  11. E’ molto bello e buonissimo perchè il mix delle carni utilizzate fa davvero la differenza!
  12. Buon appetito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione