La coda di rospo dietetica: poco tempo e poche calorie

12 Feb

Eccomi qua!! Come state?

Oggi avevo voglia di qualche cosa di veramente buono, sfizioso, ma poco poco calorico….che fare? Ho visto dal pescivendolo una coda di rospo di 1300 grammi che era una meraviglia…..compatta, bianchissima, soda e profumata….come potevo lasciarla lì?

Me la sono comprata e l’ho portata a casa. L’ho sciacquata per bene ed asciugata con la carta assorbente, poi l’ho strofinata con un misto di erbe aromatiche ed aglio tritati finissimamente e…voilà, la ricetta di sotto.

Per 6 persone:

  • 1 coda di rospo (pescatrice) intera, a cui avrete tolta la pelle, sciacquata ed asciugata
  • una manciata di erbe aromatiche miste (alloro, timo, maggiorana), mischiate a sale fino e aglio (poco) tritate finemente
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 6-7 patate medie, pelate e tagliate a pezzettoni
  • acqua salata q.b. per le patate
  • un bicchiere di vino bianco buono
  1. Rotolate più volte la pescatrice, sopra e sotto, nelle erbe aromatiche.
  2. Appoggiatela in una pirofila e conditela con un filo di olio, quanto decidetelo voi.
  3. Mettetela in forno caldo a 200° per 15 min.
  4. Nel frattempo portate a bollore una pentola di acqua e cuocetevi le patate per una quindicina di minuti.
  5. Trascorsi i 15 min. togliete  il pesce dal forno e bagnatelo con il vino bianco, aggiungete le patate, che avrete scolato.
  6. Rimettete il tutto in forno e portate a cottura, ci vorranno circa 40 min. in tutto, dipende da quanto la coda di rospo è spessa nella sua parte più alta: quando la prova forchetta vi dirà che quella parte è cotta, toglietela dal forno.
  7. Non dimenticatevi, durante la cottura, di bagnare il vostro pesce con il sughetto che si crea.
  8. Buon appetito!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione