Archivio | settembre, 2011

Oggi parto per il Brasile……

18 Set

ebbene sì, oggi niente cucina perchè parto per l’America Latina, per cui per qualche giorno non troverete ricette…..!

Cercherò di collegarmi se ne avrò la possibilità e di postarvi qualche indirizzo e piatto particolare, ci vediamo nei prossimi giorni!!

Buona cucina: voi intanto “pescate” dalle ricette già pubblicate!!

Annunci

La torta allo yogurt!!

13 Set

 

Oggi una ricettina veloce veloce perchè sono molto impegnata con le mie marmellate….. una torta di quelle semplici che piacciono davvero a tutti!!!

Buona cucina.

Ingredienti:

  • 3 uova da 60 grammi
  • 150 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro morbido
  • 200 g di yogurt bianco intero
  • la buccia grattugiata di un limone meglio se biologico e non trattato
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

 

  1. Sbattete le uova con lo zucchero, meglio con una frusta elettrica, fino a quando non saranno diventate spumose e avranno cambiato colore diventando di un giallo più chiaro.
  2. Aggiungete il burro,  lo yogurt e la buccia del limone.
  3. Unite la farina, la vanillina e il lievito.
  4. Aggiungete un pizzico di sale e unite il tutto al resto dell’impasto.
  5. Lavoratelo  finché gli ingredienti si saranno ben amalgamati.
  6. Imburrate e infarinate una tortiera e versateci l’impasto.
  7. Infornate, in forno già caldo a 180°C per circa 30 o 40 minuti. 
  8. Controllate la cottura e aspettate che si raffreddi.
  9. Tagliate a fette e servite!!

Salmone dietetico con pomodorini

10 Set

Buongiorno a tutti!!! Io continuo con la produzione di marmellate, sottoli, chutney…..ma…si sa…, qualche volta si deve anche pranzare o cenare per cui ecco qui una ricettina semplice semplice che aiuta lo smaltimento post vacanziero delle calorie in eccesso…..un modo come un altro per dire che la ricetta che vi propongo è attenta alla linea!!!

Per 4 persone:

  • 4 bei tranci di salmone fresco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 200-300 g di pomodorini piccoli, io ho scelto i datterini
  • sale q.b., l’ideale sarebbe un fior di sale che si scioglie in bocca e dà una nota elegante al piatto, ma anche un sale affumicatpo sarebbe perfetto.
  • basilico, o rucola, o qualsiasi altra verdurina-verde che vi piaccia perchè anche l’occhio vuole la sua parte.

  1. Prima di tutto scaldate bene una padella antiaderente e, se volete, spruzzatela con pochissimo olio, io non l’ho fatto.
  2. Appoggiate sul fondo della padella il vostro salmone mettendo la parte più bella, quella rosa, a contatto con il fondo di modo che la parte con la pella rimanga sopra, come si vede nella foto.
  3. Salate e lasciate cuocere senza muovere il pezzo, o ne resterà una parte attaccata al fondo della padella, fino a quando non sarà ben rosolato e si staccherà da solo: a questo punto giratelo e continuate la cottura.
  4. A cottura ultimata, tenete da parte il pesce in caldo e buttate in padella i pomodorini per qualche minuto a fuoco alto rigirandoli frequentemente: salate.
  5. Aggiungete le verdure verdi, salatele  e fatele saltare in padella per il tempo necessario.
  6. Versate i pomodorini e le verdure nel piatto, (se avete scelto l’insalata la potete oviamente utilizzare anche cruda), appoggiatevi sopra il pesce tenuto in caldo, arricchite con un filo d’olio a crudo se volete  e gustatevi questa meraviglia senza sensi di colpa: state mangiando benissimo e  senza grassi!!!!

Il dulce de leche ovvero marmellata di latte!

9 Set

 

Ebbene si, un’altra marmellata perchè in questi giorni sto cercando di mettere sottovetro più sapori possibili…..

Certo, il latte non è una verdura di stagione, ma nei giorni scorsi mi è capitato di “entrare in possesso” di due litri di latte appena appena munto (a dire il vero ho dovuto attendere che terminassero la mungitura per averlo, e quindi mi sono fatta lo yogurt, che è venuto una bontà, e anche questa crema o marmellata di latte.

E’ buonissima nel caffè: lo dolcifica al posto dello zucchero e lo macchia anche, quindi perchè non servirlo agli amici al posto del latte e dello zucchero? Una vera chicca, credetemi!!

Per 2 barattoli circa:

  • 1 lt di latte fresco intero di quello premium o alta qualità
  • 350 g di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia di quella buona, con i semini dentro, di buona qualità
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  1. In una casseruola dai bordi alti, versate il latte, lo zucchero e la vaniglia: lasciate sobbollire a fuoco basso per almeno un’ora, o anche più, fino a quando il liquido non si sarà dimezzato in quantità ed avrà assunto un colorino caramello chiaro.
  2. A questo punto aggiungete il bicarbonato che farà gonfiare di molto il composto: continuate a cuocere a fuoco basso, mescolando, fino a quando non sarà diventato una bella cremina.
  3. Filtrate, invasate e, se non lo mangiate tutto subito, sterilizzate i vasetti chiusi ermeticamente in acqua bolelnte per almeno 30 min.
  4. Leccatevi pure le dita!!!
Kite inNepal

I didn't know, but i love the wind

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

culturesgroup

Pickles • Preserves • Fermentation • Cooking • Food Science • 麹

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice e Cannella

ci vuole passione