Gnocchi melanzane, mozzarella e bottarga! Gnocchi with eggplants, mozzarella and bottarga (mullet eggs).

6 Ago

 

 

Buongiorno!!! E’ arrivato il caldo vero??? Finalmente, o purtroppo, dipende da diversi fattori e, soprattutto, da dove siamo in questo momento e cioè in vacanza o in città al lavoro….!

Ho pensato ad un sugo particolare che ho assaggiato in un ristorante di Savona- il Molo Vecchio- e che ho modificato e rivisto alla mia maniera. Io ho utilizzato questo sugo per condire degli gnocchi, di cui sono particolarmente ghiotta, ma potete utilizzarla per qualsiasi tipo di pasta e potrete così servire un piatto diverso dal solito e veramente gustoso!!

Per 4 persone:

  • 800 g di gnocchi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di melanzane tagliate a dadini piccolissimi
  • 1 mozzarella tagliata a dadini, di 250 g circa
  • sale q.b.
  • 2-3  cucchiai di bottarga di muggine grattugiata
  1. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua, salate e cuocetevi gli gnocchi.
  2. Nel frattempo fate soffriggere in un tegame con due cucchiai di olio extravergine di oliva lo spicchio di aglio sbucciato.
  3. Appena l’aglio inizierà a dorarsi toglietelo e unite i cubetti di melanzana.
  4. Fate rosolare a fuoco vivace per circa 10 minuti, quindi aggiungete la mozzarella e cuocete giusto il tempo di farla filare: salate poco perchè la bottarga è molto saporita.
  5. Scolare gli gnocchi e fateli saltare per qualche istante con il condimento, spolverando con la bottarga grattugiata e irrorando poi con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.
  6. Mescolate e servite ben caldo!

Hello! Hot weather has come right?? Finally, or unfortunately, it depends on several factors and, above all, on where we are right now:  in town to work or on vacation  ….!

I’ve thought about a particular sauce I’ve enjoyed in a restaurant:  the Old Wharf in Savona, a recipe that I’ve modified  in my way. I used this sauce to flavor the gnocchi, which I like  particularly, but you can use it for any type of pasta and  serve a different dish than usual,  really tasty!

For 4 persons:

* 800 g gnocchi
* Extra virgin olive oil to taste
* 1 clove of garlic
* 300 grams of eggplant, diced small
* 1 diced mozzarella cheese, 250 g approx
* Salt to taste
* 2-3 tablespoons of grated mullet roe

1. Bring a pot of water to a boil, add salt and cook the gnocchi.
2. Meanwhile, sautè in a pan with two tablespoons of extra virgin olive oil a clove of garlic, peeled.
3. When the garlic begins to brown, remove it and add the diced eggplant.
4. Sauté over medium-high heat for about 10 minutes, then add the cheese and cook just long enough to spin it: add just a little salt because the  roe is very tasty.
5. Drain the gnocchi and let them cook for a few moments with the sauce, sprinkle with grated mullet roe, and then spray with a drizzle of extra virgin olive oil as a condiment.
6. Stir and serve hot!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione