Sua maestà la peperonata! Her Majesty the peperonata!

1 Lug

Buon Luglio!!! Oggi ho deciso di inaugurare questo mese, che per me sarà molto particolare e nelle prossime settimane scoprirete perchè, con un classico dell’estate: la peperonata! Ve ne presento una versione molto semplice, solo verdura, peperoni, naturalmente, patate, cipolle e pomodori, perchè la semplicità paga sempre.

Per 6-8 persone:

  • 800 g di peperoni  rossi
  • 200 g di cipolle
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • 2 carote pelate e tagliate a rondelle
  • 2 zucchine tagliate a rondelle
  • 300 g. di patate pelate e tagliate a tocchi
  • sale e pepe q.b.
  • 500 g di pomodori pelati
  1. Pulite i peperoni aprendoli, togliendo i semi interni e le parti bianche e tagliandoli a listarelle.
  2. Se volete una peperonata più leggera, potete anche sbucciarli: in questo caso per eliminare la pelle metteteli in forno a  200° per una mezz’ora circa, poi  sfornateli e metteteli in una sacchetto  di carta, tipo quelli che usa il panettiere per vendervi il pane, chiudetelo e aspettate una decina di minuti; infine scartateli e spellateli .
  3. Sbucciate le cipolle e affettatele molto sottili; mettetele in una padella capiente e fatele imbiondire insieme all’aglio con un poco di  olio extravergine.
  4. Unite poi le carote, le zucchine, le patate e i peperoni,  salate e pepate.
  5. Mescolate e fate cuocere con il coperchio per circa 30 minuti.
  6. Aggiungete i  pomodori pelati  e continuate la cottura per dieci minuti.
  7. Controllate che le patate siano cotte, spegnete il fuoco, fate riposare per qualche minuto e servite.

Happy July! Today I decided to open this month, which will be very special for me and in the coming weeks you’ll discover why, with a classic of the summer: the peperonata! There I post  a very simple version, only vegetables: peppers, of course, potatoes, onions and tomatoes, because  simplicity is better.

Serves 6 to 8 :

  •      800 grams of red pepper
  •      200 g onions
    More peperoni

    Image by Rachel Black via Flickr

  •      2 cloves of garlic
  •      extra virgin olive oil to taste
  •      2 carrots, peeled and sliced
  •      2 zucchini sliced
  •      300 g. potatoes peeled and cut in pieces
  •      salt and pepper to taste
  •      500 g of peeled tomatoes

1. Clean the peppers opening them, removing all the seeds and white parts and cutting them into strips.
2. If you want a lighter version, roast the  peppers;  in this case, to remove the skin  place them in oven at 200° for about half an hour, then take them out and place them in a paper bag,  close it and wait about ten minutes, then peel and discard them.
3. Peel the onions and slice them thinly, put them in a large skillet with the garlic and let them brown with some olive oil.
4. Then add carrots, zucchini, potatoes and peppers, season with salt and pepper.
5. Stir and cook covered for about 30 minutes.
6. Add the tomatoes and continue cooking for ten minutes.
7. Check that potatoes are cooked, turn the fire off, let the peperonata rest for few minutes and serve.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione