La focaccia di Recco semplificata. Recco cheese focaccia.

22 Giu

Recco è una piccola cittadina a pochi chilometri a est di Genova, sulla Riviera Italiana, dove mi trovo in questo momento.
E’ questa cittadina che dà il nome alla più famosa focaccia ligure: la Focaccia di Recco.

Oggi vi propongo la versione semplificata, cioè con un solo strato di pasta, come la pizza, anzichè due strati tra i quali viene messo il formaggio come ripieno. Non me ne vogliano i cultori della vera focaccia di Recco, questa è…come dire…più alla portata di tutti, me compresa…!!

Provatela, è così diversa e speciale!

Servire 4:

  •      250 g di farina
  •      30 ml di olio extravergine di oliva
  •      110 ml di acqua
  •      250 g di crescenza

1. Mescolate la farina, l’olio extra vergine di oliva e acqua in un mixer con un gancio pasta e impastare bene in un impasto liscio.
2. Lasciate riposare per 1 ora.
3. Stendere la pasta in un cerchio molto sottile.
4. Ne fanno utilizzando un mattarello e poi tirando delicatamente la pasta con i pugni.
5. Deve essere molto sottile. Mettere il cerchio rotolato in una padella.
6. Tagliare la crescenza in piccoli pezzi e metterli sopra la pasta arrotolata.
7. Cuocere in forno ventilato preriscaldato costretti a 250 ° C per 10-12 minuti o fino a doratura.

Recco is a small town a few miles East of Genoa on the Italian Riviera, where I am at the moment.

Recco gives its name to the most famous focaccia dish- the Focaccia di Recco. It is said that in ancient times, the population of Recco would fine shelter from the invading Saracens on the hillsides. Only a few products were available oliv

A wooden rolling pin

Image via Wikipedia

e oil, flour, and the soft cheese called formaggio di Recco, very similar to crescenza.

Try it, it’s so different and special!!

Serving 4:

  • 250 g flour
  • 30 ml extra virgin olive oil
  • 110 ml water
  • 250 g crescenza cheese
  1. Mix flour, extra virgin olive oil and water in a mixer with a dough hook and knead well into a smooth dough.
  2. Let it rest for 1 hour.
  3. Roll the  dough  into a very thin circle.
  4. Make it by using a rolling-pin first and then by gently pulling the dough with your fists.
  5. It has to be very thin.  Put the  rolled circle into a pan.
  6. Cut the crescenza cheese into small pieces and place them on top of the rolled dough.
  7. Bake in a preheated fan forced oven at 250°C for 10-12 minutes or until golden brown.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione