Un’insalata di orzo molto semplice. A very simple barley salad.

15 Giu

Il caldo comincia a farsi sentire, ieri per esempio, e quindi cominciamo ad avere voglia di qualcosa di fresco e leggero. Vi propongo un’insalata di orzo, un poco meno più scontata e più fresca della solita di riso!

Inoltre l’orzo è dotato di ottime proprietà antinfiammatorie e rinfrescanti per tutto l’apparato digerente, l’apparato respiratorio e le vie urinarie. Da sollievo  anche in caso di colite ed è utile in caso di carenze di sali minerali e vitamine, perchè contiene buone quantità di fosforo, potassio, magnesio, ferro, calcio, vitamina PP e vitamina E.

L’orzo va benissimo anche come rimineralizzante, per migliorare e portare in equilibrio il sistema nervoso e la memoria, contrasta i problemi cardiovascolari,  la gastrite, il reflusso gastrico e  rinforza il sistema immunitario nel suo complesso.

Infine stimola tutta la circolazione periferica (ristagni, gambe pesanti, vene varicose) : via con l’orzo allora!!

Per 4 persone:

  • 250 g di orzo
  • acqua salata q.b.
  • 300 g di pomodorini pachino
  • 50 g. di pomodorini secchi sottolio ben scolati e tagliati a filetti
  • 80 g olive verdi snocciolate
  • 20 g capperi
  • 100 g. di emmenthal a cubetti
  • olio, sale, pepe e  basilico q.b.
  1. Cuocete l’orzo in abbondante acqua salata per il tempo indicato nella confezione.
  2. Nel frattempo,  tagliate i pomodorini in 4 spicchi, uniteli a quelli secchi e conditeli con olio, sale e  pepe .
  3. Aggiungete  le olive tagliate a rondelle, i capperi e il formaggio, unite  il basilico tritato.
  4. Scolate l’orzo e raffreddateo con acqua fredda.
  5. Mescolatelo  agli altri ingredienti, aggiungere olio e se necessario un po’ di sale.
  6. Come le insalate di riso e di pasta ben si presta ad essere preparata il giorno prima.

The hot  weather has arrived, yesterday for example, and then we start to need something fresh and light. I suggest a barley salad, a little less obvious and more than the usual fresh rice!

In addition, the barley has excellent anti-inflammatory properties and refreshing throughout the digestive, respiratory and urinary tract. Gives relief in case of colitis and is useful in case of deficiencies in minerals and vitamins, it contains good amounts of phosphorus, potassium, magnesium, iron, calcium, vitamin PP and vitamin E.

Barley is fine to mineralized, to improve and bring into balance the nervous system and memory, counteracts cardiovascular problems, gastritis, gastric reflux and strengthens the immune system as a whole.

Finally, it stimulates all the peripheral circulation (stagnant, heavy legs, varicose veins) : let’s go with  the barley then!

Serves 4:

* 250 g barley
* Salt  water q.b.
* 300 g cherry tomatoes
* 50 g. dried tomatoes in oil well-drained and cut into strips
* 80 g pitted green olives
* 20 g capers
* 100 g. of Emmenthal diced
* olive oil, salt, pepper and basil to taste

1. Cook barley in boiling salted water for the time recommended.
2. Meanwhile, cut the tomatoes into 4 pieces, add them to the dry ones and toss with oil, salt and pepper.
3. Add the sliced ​​olives, capers and cheese, add the chopped basil.
4. Drain the barley and cool it with cold water.
5. Mix it with other ingredients, add oil if necessary and a bit ‘of salt.
6. Like boiled rice and pasta is well suited to be prepared the day before.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione