Una tartare semplice semplice per questo caldo. A very simple tartare.

9 Mag

Buongiorno a tutti!!!!

Che ne dite di una bella tartare di manzo dato che ieri è stata una giornatina bella calda? L’ho preparata in pochissimi minuti ed era buonissima, davvero buonissima: me la sono mangiata con grande soddisfazione.

La leggenda racconta che i Tartari, quando combattevano, non avessero tempo per fermarsi e cuocersi il cibo…..non vi dico dove la leggenda specifichi la mettessero…..ad ogni modo…….

…….la tartare è divertente perchè è possibile sbizzarrirsi con i condimenti: c’è chi per esempio aggiunge capperi, acciughe, senape e chi più ne ha più ne metta…….io in questa versione, per esempio,  ho deciso di utilizzare l’erba cipollina al posto del cipollotto perchè è più delicata: a me è piaciuta di più.
Per 4 persone:

  • una ventina di steli di erba cipollina
  • 2 o 3 steli di finocchietto selvatico
  • 600 g. di carne trita sceltissima
  • qualche goccia di limone
  • 4 tuorli d’uovo molto fresco naturalmente
  • sale q.b.
  • olio q.b.
  1. Tritate finissimamente le erbette.
  2. Mischiate tutti gli ingredienti tranne i tuorli, il sale e il pepe amalgamando il tutto in modo che la carne si insaporisca bene.
  3. Schiacciatela a mò di 4 hamburger e pressateli nel centro in modo che il tuorlo vi si sistemi bene: salate e pepate.
  4. Al momento di servire, i commensali romperanno il tuorlo e lo amalgameranno alla carne: il tutto verrà gustato immediatamente e sarà un successo.

Hi everybody!!!!

Chives (Allium schoenoprasum)

erba cipollina - herbs chives

The legend goes that Tartare tribes when fighting in the past didn’t even have time to stop and cook their food.

They are said to have kept the meat underneath their saddles and mince it in this way…… today this dish is a gourmet classic and we appreciate it very much especially in hot seasons.

This dish is eaten like a pâté, spread on a piece of warm toast for example, but  it is very important to make sure that both the meat and the egg are very fresh because they are eaten raw.

This time I have chosen to use herbs chives instead of onions: lighter and more delicate!

  • 20 stalks of herbs chives finely chopped
  • 2-3 stalks of wild fennel finely chopped
  • 1 1/2 pound finely ground beef tenderloin
  • few drops lemon juice
  • 2-3 egg yolks
  • salt to taste
  • oil to taste
  1. In a medium bowl, mix together herbs, beef and lemon juice.
  2. Season with salt and pepper.
  3. Shape as a hamburger and make place for the egg yolk in the middle.
  4.  Serve as a spread on crackers or toast.
  5. Everybody will crack its own yolk and mix it with the rest before eating.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione