Perchè Don Camillo non mi è piaciuto. Why I didn’t like Don Camillo.

6 Mag

Don Camillo, da sempre, è considerato uno dei migliori ristoranti di Ortigia, l’isola che rappresenta il centro storico, ma anche il centro mondano di Siracusa.

E’ un ristorante di tradizione, aperto dal 1985 e gestito da sempre dalla stessa famiglia.

Ci sono sempre andata con curiosità e buona predisposizione, ma questa volta lo devo proprio dire: sono rimasta delusa.

Prima di tutto, quando abbiamo ordinato al cameriere le portate che avevamo scelto dalla lista che ci avevano consegnato, ci siamo sentiti dire che ben 3 di quelle da noi richieste (su quattro…..!) non ‘erano disponibili…. E dirlo prima? Tenete presente che era un venerdì, quindi finesettimana…..come è possibile che numerose proposte della lista non fossero disponibili? E perchè non ci hanno usato la cortesia di avvertirci prima che scegliessimo?

Tutto da capo, quindi, e la scelta a quel punto cade su un pesce con olive, capperi e pomodoro (una vera rarità…..ma pazienza…..) che arriva galleggiante nell’unto: da non crederci.

Il tonno con marmellata di peperoni perfetto e strepitoso, ma perchè fare tante difficoltà per portarne due mezze porzioni? Mistero…….

Il pesce spada in crosta di pane……non lo consiglierei.

Il vino: la cantina è sicuramente fornitissima e di gran qualità, tuttavia se chiedete una proposta a calice, come abbiamo fatto noi perchè solo una persona su 4 beveva, storcono il naso e non ti dicono nemmeno cosa possono proporti!!! “Ci penso io” è stata la lapidaria risposta del maitre (che forse era anche sommelier…?? O forse no…? Boh). Quindi ti bevi quello che decidono loro.

No, mi dispiace, non mi ha soddisfatto.

Don Camillo has always been considered one of the best restaurants of Ortigia, the very centre of Siracusa.

It’s a very traditional restaurant, run by the same family since 1985, and I have always been happy to go there, but I must say that this time I have been disappointed.

First of all, when we have ordered our food, after having seen the menu, we were told that 3 of the 4 courses we had chosen were missing…..Why didn’t they informed us that many courses weren’t available??

Anyway, we decided for a fish cooked with capers tomato and olives which arrived in a greasy  version…too grasy I would say.

The tuna fish with pepper marmalade was perfect, absolutely gorgeous, but why so many difficulties to serve two halves portions? This is a mystery……..

I wouldn’t recommend the crusted shark fish, so deeply recommended by the waiter.

The wine: the cellar is surely wonderful and rich and of high quality, anyway, if you ask, like us, just one glass instead of a bottle, they turn their nose up at you….”I will get it” the maitre, (or even sommelier…? We didn’t know…) said, so that you drink what they decide…….

No, I’m so sorry but it’s not for me.

DON CAMILLO

VIA  MAESTRANZA  96

SIRACUSA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione