La semplicità fatta a polpettone….

8 Feb

Buongiorno!!! Il mio finesettimana è stato fantastico, riposante in mezzo alla natura in campagna, il vostro?

Ho fatto anche provviste dall’Amedeo, la macelleria di Agazzano, un paesino emiliano di quelli che scaldano il cuore:

Ho comprato della carne trita proprio bella, metà di manzo e metà di maiale.

Ho aggiunto i soliti ingredienti e due-olive-due per gradire: il risultato è stato un polpettone morbido, saporito, molto casa-dolce-casa…………..

Non occorrono molti ingredienti….ci vuole solo passione…………..

Per 6 persone:

  • 500 g. carne trita di manzo
  • 500 g. carne trita di maiale
  • 3 uova
  • 100 g. di ragusano grattugiato, ma anche pecorino, o anche qualsiasi “fondo ” di formaggio che avete in casa.
  • 100 g. di olive taggiasche snocciolate
  • 30 g. di pane grattugiato più q.b. per “impanare” il polpettone
  • 2 bicchieri di vino bianco – buono – per cuocere.
  1. Amalgamare per bene, con le mani, tutti gli ingredienti e formare un salsicciotto lungo e stretto.
  2. Passarlo per bene nel pane grattugiato e metterlo in padella, la perfetta è quella di ghisa……, con un filo di olio.
  3. Fare rosolare per bene da tutte le parti, bagnare con il vino bianco e lasciare cuocere a fuoco dolce per almeno un’ora e mezza, bagnandolo e rigirandolo di tanto in tanto.
  4. Servire insieme ad una insalatina fresca fresca o altra verdura a piacere.

Simply a meat loaf……

Serve 6:

  • 500 g. beef minced meat
  • 500 g. pork minced meat
  • 3 eggs, beaten
  • 100 g. tasty cheese, grated (e.g. pecorino)
  • 100 g. pitted olives
  • 30 g. bread crumbs
  • 2 glasses of white wine.
  1. Place meat, eggs, cheese, olives and bread crumbs into a large bowl.
  2. Season with salt and mix until well combined.
  3. Shape into a rectangle and dust it with breadcrumbs.
  4. Heath some extra virgin oil in a saucepan hot enough to sear the loaf.
  5. Brown the loaf on both sides for several minutes, then add the wine.
  6. Cook for 90 minutes at low heath turning upside down from time to time.
  7. Let it warm and cut into slices.
  8. Serve with potatoes or salad.

3 Risposte to “La semplicità fatta a polpettone….”

  1. elena capucciati febbraio 8, 2011 a 21:14 #

    conosco la macelleria dove ha comperato la carne,è la migliore in tutta la vallata….ho provato a fare il polpettone…buonissimo…grazie per la ricetta….elena

  2. Rossana febbraio 10, 2011 a 17:25 #

    Hai mai provato a mettere, al posto delle olive, una manciata di pistacchi? E’ altrettanto fantastico. Baci

    • cuocona febbraio 10, 2011 a 17:38 #

      suggerimento ricevuto! Ne terrò conto e presto cercherò di metterlo in opera, grazie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fables de Sucre

Fables de Sucre, il blog a quattro mani di Claudio e Eva, che raccontano favole dolci e qualche volta salate, e storie di Casa Fables fatte di amore per la cucina e il cibo

Cooking Loving Sharing

dentro e fuori la cucina

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

ci vuole passione

ViaggiandoMangiando

ci vuole passione

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

la gelida anolina

ci vuole passione

Chez-Babs

ci vuole passione

ci vuole passione

Ecocucina

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero

Associazione La Trottola

... La Bottega delle Cose di Casa d'Altri

Con le mani in pasta

Diario culinario di una mamma metà cuoca, metà contadina

Anice&Cannella

ci vuole passione